Sabato 13 aprile, alle 16.40 su Rai 1 nuovo appuntamento con Italia Sì

Sabato 13 aprile, alle 16.40, Marco Liorni torna per un nuovo appuntamento con Italia Sì, il podio più atteso del pomeriggio di Rai 1.Al suo fianco la squadra di “saggi” più amata della tv: Rita Dalla Chiesa, Elena Santarelli e Mauro Coruzzi. Tre personaggi sempre pronti a mettersi in gioco che hanno conquistato il pubblico di Rai1. Anche questa settimana saranno tante le storie protagoniste a Italia Sì. Attualità, cronaca, curiosità, ma soprattutto tante emozioni nei racconti che Marco Liorni ha raccolto per questa puntata.
La versione di Bohemian Rhapsody, creata e condivisa dai ragazzi della Scuola del Teatro Musicale di Novara, ha ricevuto i complimenti di Brian May in persona. A parlarne in studio il regista del video, Massimiliano Perticari, che salirà sul podio per raccontare del grande successo su internet, mentre i dodici ballerini protagonisti del video si esibiranno per il pubblico.
Licya Fertz, 88enne viterbese d’adozione, racconterà come nella sua vita sia passata da giovane costretta a fuggire dall’Istria, perché cacciata dai titini, a star del web, grazie a suo nipote Emanuele Usai, sul podio con lei. Sul corner di Rai1 saliranno anche Sergio e Lorenzo Migliorati di Perugia, in arte B.Boy Ser-J e B.Boy Zed, padre e figlio, entrambi ballerini di break dance.
Questa settimana, infine, negli studi di via Teulada, faranno incursione Gigi&Ross, nelle vesti di doppiatori del film Wonder Park, la pellicola d’animazione della Paramount, nella quale i due comici prestano la voce a Gus e Cooper, i due simpatici fratelli castori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...