“Ballando con le stelle” si conferma leader del sabato sera. Eliminati Marco Leonardi e Antonio Razzi. Il racconto della quarta puntata con Simona Ventura ballerina per una notte e l’emozionante esibizione di Carolyn Smith

“Ballando con le stelle” si conferma leader della prima serata del sabato con 3 milioni 600 mila spettatori, pari al 20,25% di share. La quarta puntata dello show condotto da Milly Carlucci con Paolo Belli, in onda su Rai 1, si è aperta con lo spareggio tra Angelo Russo e Anastasia Kuzmina e Marco Leonardi e Mia Gabusi, che è stato vinto dall’attore siciliano.

La serata ha visto gli undici Vip ancora in gara, guidati da star internazionali della danza, sfidarsi a colpi di merengue, paso doble, valzer e altri balli sulla pista di Ballando.

A valutare le esibizioni la giuria di esperti, composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni e Selvaggia Lucarelli, capitanata da Carolyn Smith.

Ad aprire le danze è stata la coppia composta da Marzia Roncacci e Samuel Peron che si sono esibiti nel paso doble, ottenendo 21 punti, seguiti da Enrico Lo Verso e Samanta Togni che hanno ballato un valzer futuristico conquistando 26 voti.

La terza coppia a scendere in pista è stata quella formata da Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro, che hanno proposto una bachata sulle note di “Senza farlo apposta”, premiata con 34 punti, quindi è stata la volta di Antonio Razzi e Ornella Boccafoschi nel paso doble che non ha convinto la giuria e ha preso solo 10 punti. La quinta coppia ad esibirsi è stata quella composta da Angelo Russo e Anastasia Kuzmina in un charleston premiato con 35 punti.

A seguire Manuela Arcuri e Luca Favilla hanno proposto un jive che ha raccolto solo 18 punti, mentre Milena Vukotic e Simone Di Pasquale hanno ballato un charleston impersonando Olivia e Braccio di Ferro conquistando 37 punti.

Ettore Bassi e Alessandra Tripoli hanno danzato un bellissimo quick step che ha entusiasmato la giuria conquistando 50 punti, mentre Lasse Matberg e Sara Di Vaira hanno ballato la salsa ottenendo 39 punti. Standing ovation per il boogie di Dani Osvaldo e Veera Kinnunen che ha collezionato 47 punti.

L’ultima esibizione è stata quella del team Oradei (28 i punti conquistati) senza Suor Cristina che in una clip registrata ha spiegato che “il Sabato di Pasqua non sarebbe stata a Ballando perchè sarebbe stata in Chiesa”. Mentre Ivan Zazzaroni ha sollevato una polemica dicendo: “Comprendo i motivi ma questo non è Ballando” e non ha espresso il proprio voto, che è stato quindi equivalente a zero, Selvaggia Lucarelli ha detto: “Esistono stop fisici, possono esserci anche stop religiosi”.

Ballerina per una notte della quarta puntata di Ballando con le stelle è stata Simona Ventura, che dal 23 aprile sarà alla conduzione di The Voice of Italy, in onda su Rai 2, e che si è esibita in una scatenata salsa che è stata premiata con 50 punti.

Nel corso della serata c’è stata anche l’esibizione speciale della straordinaria Carolyn Smith che ha emozionato tutti ballando per tutte le donne che lottano contro il cancro sulle note di “Paid my dues” di Anastacia.

L’opinionista Francesco Giorgino ha assegnato il tesoretto conquistato da Simona Ventura metà ad Antonio Razzi e metà a Manuela Arcuri, mentre il tesoretto social è andato ad Ettore Bassi.

Lo spareggio per rimanere in gara ha visto protagonisti Antonio Razzi e Ornella Boccafoschi contro Marzia Roncacci e Samuel Peron, con il televoto che ha premiato la giornalista ed eliminato Razzi.

F.M.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...