SERIE A 35a giornata: Il Napoli batte in rimonta il Cagliari ed è matematicamente secondo. Vittorie per Atalanta ed Empoli, il Frosinone retrocede in Serie B. Tutti i risultati

Nella 35a giornata del campionato di Serie A l’Empoli si è imposto 1-0 in casa contro la Fiorentina cogliendo tre punti importantissimi per la corsa salvezza. I toscani si sono resi pericolosi al 1′ con Caputo, i viola hanno risposto con le conclusioni di Muriel e Simeone. Nella ripresa Dragowski ha compiuto una grande parata su Biraghi, e al 54′ l’Empoli è passato in vantaggio con un colpo di testa di Farias. Nel finale Simeone ha colpito la traversa e Dragowski ha salvato la porta su un tiro di Vlahovic.

L’Atalanta ha espugnato l’Olimpico battendo 1-3 la Lazio e portandosi a un solo punto dall’Inter. I biancocelesti sono passati in vantaggio al 3′ con un sinistro di Parolo, ma i bergamaschi al 22′ hanno pareggiato con un diagonale di Zapata. Al 13′ della ripresa Castagne di destro ha siglato il raddoppio dei nerazzurri e al 31′ è arrivato anche il tris con un colpo di testa di Djimsiti.

La Roma ha pareggiato 1-1 con il Genoa a Marassi, frenando la sua corsa verso la prossima Champions. Nel primo tempo il Grifone è andato vicino al gol per due volte con Kouamè, mentre la Roma si è resa pericolosa con un colpo di testa di Fazio e con un tiro di Pellegrini. All’82’ i giallorossi sono andati in gol con un sinistro di El Shaarawy, al 91′ il Genoa ha pareggiato con Romero e ha avuto anche una ghiotta occasione per vincere il match ma al 95′ Mirante ha parato il rigore calciato da Sanabria.

Pareggio pirotecnico per 3-3 tra Parma e Sampdoria. Ad aprire le marcature è stato Gazzola al 2′ che ha portato avanti i padroni di casa, ma al 28′ i blucerchiati hanno pareggiato con un rigore trasformato da Quagliarella e concesso per un tocco di gomito in area di Dimarco. Al 38′ Defrel con un perfetto tap-in ha completato la rimonta e al 16′ della ripresa Quagliarella ha firmato la doppietta portando la Samp sull’1-3. Al 26′ il Parma ha accorciato le distanze con Kucka che ha realizzato un penalty concesso per fallo di Colley su Siligardi e al 26′ Bastoni ha messo a segno il definitivo 3-3.

Partita ricca di gol anche quella tra Sassuolo e Frosinone che si è chiusa sul 2-2. Gli ospiti sono passati in vantaggio all’8′ con un diagonale di Sammarco e hanno raddoppiato al 36′ con Paganini, ma nella ripresa il Sassuolo ha prima accorciato le distanze con Ferrari al 21′ e poi siglato il pareggio al 33′ con Boga su assist di Lirola. Un risultato che condanna il Frosinone alla matematica retrocessione in Serie B.

Nel posticipo il Napoli ha superato in rimonta per 2-1 il Cagliari conquistando matematicamente il secondo posto in classifica. Primo tempo avaro di emozioni, i gol sono arrivati nella ripresa. Al 63′ i sardi sono passati in vantaggio con Pavoletti su assist di tacco di Barella, ma all’85’ Mertens di testa ha firmato il pari e al 98′ Insigne ha regalato la vittoria ai partenopei trasformando un rigore concesso con il Var.

F.M.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...