Il 25 giugno arriva in libreria “Un anno felice”, il nuovo romanzo di Chiara Francini

Dopo il grande  successo di “Non parlare con la bocca piena” e di “Mia madre non lo deve sapere” Chiara Francini torna in libreria con un nuovo appassionante romanzo dal titolo “Un anno felice” (Rizzoli), in uscita il 25 giugno.

L’attrice e scrittrice ha annunciato l’arrivo del suo nuovo libro con un post sui social:  “E’ una storia diversa dalle precedenti che vi ho raccontato. 
Parla d’amore, della sua bellezza, della sua potenza dirompente, della sua luce che quando è troppo forte però acceca, proprio come fa il sole.
Nulla come l’amore t’appanna la vista, ti tappa la bocca e ti fa correre scalza sui vetri, ma felice, follemente, perché lui è là che t’aspetta alla fine del bosco. 
L’ho scritto perché ognuno di noi ha provato ciò che ha provato lei: Melania. 
Scrivere è abbracciarvi e la vita è questo: prendersi per mano, tutti diversi, ognuno col proprio passo, ma uniti verso la stessa meta, rossi, vicini, come papaveri al vento“.

Protagonista di “Un anno felice” è Melania, una ragazza dai lunghi capelli mossi color castagna e due sopracciglia pennellate alla Rossella O’Hara, che abita in centro a Firenze con la sua amica Franca. Potrebbero sembrare due studentesse fuori sede, in realtà sono solo due ragazze fuori corso a cui finora il tanto studio ha portato arguzia e cultura, ma non un principe azzurro. Per Melania, però, tutto cambia in un giorno di maggio, in cui si ritrova a pagare un caffè ad Axel, un giovane straniero atterrato lì da chissà quale altro mondo. Ha un volto da etrusco, ma è svedese. La bellezza sfacciata di Firenze e il cuore colorato di Melania danno esca al fuoco dell’amore, un calore che a lei scoppia dentro e che lui desidera da sempre. Poi, si sa, la passione si impone sulla vita: perciò, quando Axel deve ritornare in Svezia, Melania decide di seguirlo, lasciando tutto, lavoro, amici, rassicuranti consuetudini e quotidiane certezze. Ma come distinguere il volto del vero Amore? E come non lasciarsi confondere da fantasmi evanescenti e dalla proiezione dei propri sogni?

Dopo aver affrontato i temi delle nuove famiglie e della relazione madre-figlia nei due precedenti romanzi, in “Un anno felice” Chiara Francini percorre l’evoluzione di un amore che prende una piega sbagliata, una trappola spietata in cui tante donne cadono accecate da sentimenti sinceri e dai veli dell’autoillusione.

F.M.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...