Intervista con Salvo Sottile, conduttore di Mi Manda Raitre e Prima dell’alba

Nella stagione autunnale Rai Salvo sottile sarà alla conduzione di due programmi: “Mi Manda Raitre”, in onda alle 10 su Rai 3, che dà voce a chi ha subito un torto o è vittima di disservizi e ingiustizie, parlando dell’Italia dei diritti negati, delle truffe, degli sprechi, delle inefficienze della pubblica amministrazione, e “Prima dell’alba”, in onda il lunedì in seconda serata, cui il conduttore viaggia alla scoperta dell’universo notturno in tutte le sue declinazioni, dai lavori più insoliti alla perdizione del crimine, dalle battaglie delle forze dell’ordine ai luoghi del divertimento by night, senza dimenticare anche il lato trasgressivo della notte, incontrando persone portatrici di storie esemplari che ci faranno scoprire mondi sommersi, spesso abbandonati e lontani dal circo mediatico.

Abbiamo incontrato Salvo Sottile in occasione della presentazione dei palinsesti Rai.

Salvo, sarai tra i protagonisti della nuova stagione Rai con due programmi, Mi Manda Raitre e Prima dell’alba…

“Sì, tornerò a settembre con Mi Manda Raitre in cui come sempre daremo spazio a chi ha subito dei torti o delle ingiustizie, e con Prima dell’alba con cui ho cercato di raccontare la notte sotto i diversi punti di vista portando autenticità e umanità nelle case degli italiani”.

Quali saranno le storie raccontate nella nuova edizione di Prima dell’alba?

“Saranno quelle che riguardano la vita di tutti i giorni, le persone che lavorano di notte, che hanno delle cose da raccontare e aspettano solo di essere ascoltate”.

Tra tutte le interviste che hai realizzato a Prima dell’alba qual è stata quella piu’ difficile?

“Quella sui ladri di rame perchè ho trovato molta difficoltà nel farli parlare ma alla fine ci sono riuscito, la notte agevola certi discorsi che di giorno sono piu’ complicati da affrontare”.

di Francesca Monti

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...