Piero Pelu’ duetta con Greta Thunberg nel nuovo singolo “Picnic all’inferno”: “Greta ci ha insegnato che non si è mai troppo piccoli per fare la differenza”

Il 18 ottobre arriva in radio “Picnic all’inferno”, il nuovo singolo di Piero Pelu’, in cui viene ripreso in modo musicalmente inaspettato il discorso che Greta Thunberg fece nel dicembre 2018 a Katowice in occasione della COP24, in un brano che unisce l’eclettica voce del cantautore con quella della giovane attivista svedese, in una sorta di originale duetto.

Ascoltando il discorso tenuto a Katowice sono stato flashato da questa ragazzina così determinata che diceva ai presenti “voi ci avete sempre ignorato e continuerete a farlo” e da come pronunciava queste parole. Il discorso che ha fatto all’Onu ultimamente era leggermente piu’ politicizzato e con un tono di voce diverso, quindi non sarebbe stato idoneo alla canzone. Greta per me è una piccola guerriera scesa dalla Luna e ci ha insegnato che non si è mai troppo piccoli per fare la differenza. Così ho deciso di prendere le sue parole, ho scritto il brano, l’abbiamo mandato a lei e alla sua famiglia, abbiamo tradotto il testo e ci è stato accordato il permesso di utilizzare la sua voce“, ha raccontato l’artista.

PP_cover PicNic all'Inferno_b

Il singolo, prodotto da Piero Pelu’ e Luca Chiaravalli, unisce stili e generi differenti e sarà accompagnato da un video che verrà presentato in anteprima con un trailer, venerdì 11 ottobre a IMAGinACTION, il festival internazionale del videoclip:Il modo di parlare di Greta è quasi rap, ha una sua musicalità. L’inciso del brano è rock, la mia voce a tratti è gospel, c’è anche del blues e dell’elettronica, è una miscellanea di suoni e di stili. Ho sentito l’esigenza di scrivere questa canzone, l’elaborazione del brano è iniziata un anno fa. È stato Luca Chiaravalli che ha scritto il brano insieme a me e l’ha prodotto, a convincermi a rallentare il ritmo della canzone, io l’avrei fatta piu’ veloce. Greta non sarà presente nel video, che io stesso ho girato e che sarà presentato in anteprima al festival IMAGinACTION a Ravenna. Abbiamo chiesto di poter inserire delle sue immagini ma non abbiamo ottenuto l’autorizzazione“.

Piero Pelu’ è da sempre molto sensibile alle tematiche ambientali: “Sono legato a una sorta di attivismo personale. L’anno scorso sono stato a Sumatra, in Indonesia, con Raz Degan. Un giorno siamo arrivati in un villaggio che sembrava incontaminato ma ben presto abbiamo scoperto che anche lì c’era plastica, abbiamo parlato con il capo tribu’ e con gli abitanti cercando di spiegare loro che gettare la plastica in mare è l’inizio della rovina dell’ambiente. Siamo andati avanti a discutere per due giorni“.

L’artista vorrebbe trasmettere l’importanza del rispetto nei confronti dell’ambiente alle nuove generazioni, a cominciare dalle sue tre figlie:Greta, che mi ha reso nonno due anni fa, e Linda sono figlie degli anni Novanta, Zoe è nata nel 2004 ed è cresciuta con la tecnologia. La mia scommessa è contaminare una millennial con un po’ di Novecento e farle capire che a volte è meglio alzare gli occhi dallo smartphone per vedere il mondo reale. Io sono ottimista per natura, come nella lotta per l’ambiente. Dobbiamo essere la goccia cinese che piano piano scava la pietra”.

Locandina tour_b

Il 13 novembre da Roma parte il “Benvenuto al mondo tour”, sei concerti in altrettante importanti città italiane che vedranno l’artista fiorentino sul palco con i Bandidos (Giacomo Castellano “James Castillo”- chitarra, Luca Martelli “Luc Mitraglia”- batteria, cori e sequenze, Dado Neri “Black Dado” – basso, doppia chitarra e cori):Al momento i Litfiba sono fermi e ognuno sta facendo quello che vuole. Io farò il tour con i Bandidos. I live saranno una bomba atomica in cui canterò sia le mie canzoni da solista che quelle dei Litfiba. Il 2020 poi sarà un anno importante per me, perché festeggio i 40 anni di storia musicale. Ho tanti progetti e sorprese in mente“.

Queste le date di “BENVENUTO AL MONDO TOUR”:

13 novembre – ROMA, ATLANTICO LIVE

15 novembre – BOLOGNA, ESTRAGON

16 novembre – SAN BIAGIO DI CALLALTA (Treviso), SUPERSONIC MUSIC ARENA

19 novembre – MILANO, ALCATRAZ

20 novembre – VENARIA REALE (Torino), TEATRO DELLA CONCORDIA

22 novembre – FIRENZE, TUSCANY HALL

I biglietti del tour, prodotto e organizzato da Friends&Partners, sono disponibili in prevendita sul sito di TicketOne e nei punti di vendita e prevendita abituali. Info e biglietti su www.friendsandpartners.it

di Francesca Monti

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...