SINGIN’ IN THE RAIN – CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA Il Musical, dal 15 novembre al Teatro Nazionale CheBanca!  di Milano. Le dichiarazioni della regista Chiara Noschese e del cast. VIDEO

È in arrivo la nuovissima produzione firmata Stage Entertainment Italia: SINGIN’ IN THE RAIN – CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA Il Musical. Lo spettacolo si terrà nella prima parte di stagione al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano, con repliche a partire dal 15 novembre 2019, e resterà in scena fino all’11 gennaio 2020.

Dopo gli incredibili successi di pubblico e critica raccolti nelle scorse stagioni teatrali da Flashdance – il Musical e A Chorus Line, l’affermata attrice e regista Chiara Noschese alza ancora di più l’asticella e torna a cimentarsi con la Leggenda che, questa volta, di nome fa Gene Kelly.

DSCF0365.JPG

“Singin In The Rain è una storia che strappa una risata e fa sognare, in un’evasione unica, che capita solo quando siamo chiusi in un teatro, immersi in un’atmosfera che parla di poesia, talento, musica, arte, di quella “materia divina” di cui, a mio avviso, abbiamo una grande nostalgia. I nostri performer italiani sono preparati in tutte e tre le discipline, recitazione, ballo e canto e sono la dimostrazione che anche in Italia abbiamo  giovani di grande talento”, ha dichiarato Chiara Noschese durante la presentazione alla stampa dello spettacolo. “Nel 1995 ho interpretato il ruolo di Lina Lamont in “Singin’ in the rain”, insieme a Manuel Frattini a cui dedico questo musical. Per me è quindi come un cerchio che si chiude. E’ uno spettacolo molto amato dal pubblico”.

Nello spettacolo sono stati usati 400 litri di acqua per realizzare le scene con la pioggia e ci sono ben sei scene di tip tap: “E’ stato un lavoro intenso, con ore e ore di allenamento. Sono pochi gli spettacoli con sei momenti in cui i performer ballano il tip tap”, ha dichiarato il coreografo Fabrizio Angelini.

Il cast è formato da professionisti del mondo del musical, già protagonisti in passato di importanti show messi in scena sui palchi più prestigiosi d’Italia:

Giuseppe Verzicco interpreta Don Lockwood, il ruolo che fu di Gene Kelly: “Forse la difficoltà maggiore è stata cantare avendo l’acqua sulla testa e sul corpo, perchè c’è una parte dello spettacolo in cui è presente realmente dell’acqua”.

Gea Andreotti è Kathy Selden: “Non è possibile fare un paragone con i grandi attori che hanno interpretato questo musical. Abbiamo fatto un ibrido tra quell’epoca e la nostra e credo sia uscito un bel lavoro”.

Mauro Simone è Cosmo Brown: “Sono molto legato a questo spettacolo che ho visto per la prima volta quando avevo 16 anni. Quando ci si trova di fronte a grandi artisti come Gene Kelly, Donald O’Connor e Debbie Reynolds l’unica cosa che si possa fare è onorarli e onorare questa storia elegante, pura, una storia di amicizia e d’amore. E’ stata una bellissima emozione ritrovarmi in scena insieme a Giuseppe Verzicco, siamo amici da una vita”.

Martina Lunghi è Lina Lamont: “E’ stato molto bello interpretare questo personaggio. Chiara Noschese mi ha dato preziosi consigli avendo recitato in questo ruolo”.

Massimo Cimaglia interpreta F. Simpson: “Il confronto con gli attori che hanno interpretato questo musical è gigantesco. Con grande umiltà abbiamo cercato di portare in scena il nostro Singin’ in the rain con il nostro modo di recitare”.

Roberto Vandelli è invece Roscoe Dexter: “Abbiamo messo in questo spettacolo impegno e cuore, a volte la nostra personalità si confondeva con il personaggio”.

SITR2_600

SINOSSI: Non è tutto oro ciò che luccica a Hollywood. Don Lockwood è un’acclamata stella del cinema muto e, insieme alla splendida Lina Lamont, forma una delle coppie più ammirate dello show business. Peccato che Lina, in realtà, sia una starlette viziata e insopportabile.

L’avvento del sonoro porta un ulteriore grattacapo a Don e al produttore R.F. Simpson: la voce di Lina, infatti, è sgraziata e squillante. Ecco, quindi, arrivare la dolce Kathy Selden, forse meno appariscente, ma decisamente più talentuosa di Lina.

In gran segreto, Kathy doppierà la bionda star che nel frattempo, ingelosita dalla storia d’amore tra lei e Don, ne combinerà di tutti i colori pur di mettere i bastoni tra le ruote alla sua antagonista.

La resa dei conti arriverà alla prima del film Il Cavaliere della Danza, durante la quale Lina verrà smascherata nella maniera più esilarante e plateale che ci sia.

I biglietti sono già disponibili sul sito www.teatronazionale.itwww.ticketone.it, presso il Box Office e l’Ufficio Gruppi del teatro.

Qui il video con l’anteprima di una scena di “Singin’ in the rain”:

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...