Agli Europei in vasca corta in corso a Glasgow pioggia di medaglie per l’Italnuoto

Agli Europei in vasca corta in corso a Glasgow pioggia di medaglie per l’Italnuoto. Simona Quadarella ha vinto l’oro negli 800 stile libero in 8’10″30, davanti all’ungherese Ajna Kesely (8’11″77)  e all’altra azzurra Martina Rita Caramignoli, splendido bronzo in 8’12″36. “Non avevo preparato questo appuntamento e il risultato va bene anche a livello cronometrico. C’era un po’ di tensione alla vigilia perchè comunque è sempre difficile confermarsi. L’obiettivo chiaramente è andare forte in vasca lunga: già agli Assoluti di Riccione della prossima settimana”, ha dichiarato Simona Quadarella.

“Questa medaglia è un riscatto personale. Volevo smettere di nuotare, ma poi mi è scattato qualcosa dentro che non so spiegare. Condividere il podio con Simona è un sogno”, ha detto Martina Rita Caramignoli.

WhatsApp_Image_2019-12-04_at_22ffecciriirossa

Nei 50 rana Benedetta Pilato ha centrato l’oro in 29″32 davanti a Martina Carraro, argento. “Sono felicissima. Oggi ero più tesa della finale mondiale di Gwangju. Il pianto finale è lo sfogo per aver raggiunto finalmente il gradino più alto del podio. C’erano tante aspettative alla vigilia e questo un po’ ha pesato psicologicamente. Ora cercherò di divertirmi di più. La mia prima medaglia d’oro è stupenda”, ha affermato Benedetta Pilato.

“E’ bella questa lotta tra italiane, che non ha precedenti nella storia. E’ la mia prima medaglia continentale in vasca corta, ed ora punto ad un podio anche nella distanza doppia”, queste le parole di Martina Carraro.

Terzo posto nei 50 rana maschili per Fabio Scozzoli in 25″84, a pari merito con l’olandese Arno Kamminga, oro per il russo Vladimir Morozov in 25″51. “Una medaglia europea fa sempre piacere, siamo una bella squadra ed abbiamo cominciato bene. Ora vediamo in settimana di confermarci”, ha dichiarato Fabio Scozzoli.

Ilaria Cusinato ha vinto il bronzo nei 400 misti in 4’29″13, mentre l’oro è andato a Katinka Hosszu in 4’25”10. “Sono contenta della gara e della medaglia. Il tempo è buono, ad un secondo e mezzo dal mio migliore, e considerando i problemi che ho avuto quest’anno va bene. Ho dimostrato che sono sempre al top e in questa vasca mi sento bene. Ho avuto al mio fianco poche persone in questo anno difficile ma quelle poche mi hanno dato la forza giusta per tornare ad alti livelli”, ha dichiarato Ilaria Cusinato.

Terzo posto anche per Gabriele Detti nei 400 stile libero in 3’38″06: “Salvo solo la medaglia e poco altro. Non ho condotto bene la gara e non so spiegarmelo: capitano giornate così. Giovedì ho i 1500, sono curioso di vedere come andranno perché è un po’ di tempo che non li faccio in un grande appuntamento”.
Bronzo anche per la staffetta 4×50 stile libero, terza in 1’24″50grazie ad Alessandro Miressi, Federico Bocchia, Marco Orsi e Giovanni Izzo. La vittoria è andata alla Russia in 1’22″91, l’argento alla Polonia in 1’23″74.

credit foto Fin

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...