FOLCO ORSELLI: presentato il progetto “BLUES IN MI: quartieri identità di Milano”

Folco Orselli ha presenta oggi “Blues in Mi – quartieri identità di Milano” un progetto pianificato da più di due anni che attraverso la musica, il blues e le immagini di una serie di corti ed eventi racconterà, i luoghi e i sogni di chi vive lontano dal centro città.

Il progetto prevede la realizzazione di 5 episodi filmici e di 5 grandi eventi nei quartieri che verranno rilasciati con cadenza trimestrale. Il primo episodio “Blues Contest: Hip Hop, Rap, Trap” sarà realizzato con tre ragazzi della periferia ovest di Milano (Giambellino, Bonola, QT8, Baggio) che realizzeranno dei brani insieme al bluesman milanese e, a marzo, ai Magazzini Generali, si esibiranno insieme a Ernia, che farà da testimonial all’evento:

Blues Contest: Hip Hop, Rap, Trap

Green River Blues

Milano in Blues Festival

Walking Blues da fuori a dentro

I Ragazzi delle Vie Gluck

«Attraverso un percorso filmato di eventi, performance e concerti, che realizzeremo nel corso del 2020 e parte del 2021 “illumineremo” tutte le circoscrizioni della periferia milanese. – commenta Folco Orselli – Coinvolgeremo le differenti culture che abitano Milano attraverso il blues, che non è solo un genere musicale nato come affrancamento dalla schiavitù ma una sorta di esperanto dell’anima, un filo che unisce, dai ghiacci della Norvegia alle sabbie dei deserti africani; un linguaggio nato con l’urgenza di manifestare attraverso musica e parole l’interiorità delle persone, il loro desiderio di libertà.»

«La commistione di linguaggi proposta da Folco Orselli racconta bene ciò che sta succedendo nei quartieri della nostra città. – commenta Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano – Il desiderio è quello di rappresentare molteplicità e identità, inclusione e dinamismo. Inoltre, il tema della partecipazione è interessante perché gli altri protagonisti che Orselli coinvolge nel progetto stanno già prendendo parte alle trasformazioni e ai cambiamenti che caratterizzano oggi Milano. Non annunciamo qui solo il punto di partenza di questo viaggio musicale nei quartieri di Milano ma rinnoviamo il sostegno ad un progetto molto ambizioso che la nostra città merita pienamente.»

«I cambiamenti in atto nella nostra città sono talmente veloci che non sorprendono solo noi che ne siamo artefici, attori e cronisti. – commenta Giangiacomo Schiavi, editorialista del Corriere della Sera – L’altro giorno ne parlavo con un mio collega dell’Economist, che si trovava in città per spiegare a Londra i meccanismi di questo continuo evolvere. Cinque anni fa, quando Io e Folco parlammo di questa sua idea, era sicuramente all’avanguardia. Oggi Milano è molto cambiata da allora, ma questo progetto, anch’esso in continua evoluzione, si adatta perfettamente a uno scenario sempre in aggiornamento.»

«Noi come produzione ci occuperemo di audio video e siamo contenti di avere con noi, per il primo episodio, Ringo Pavesi. – commenta Marco Bussinello, presidente di Brw Filmland – Siamo sorpresi di non aver ancora con noi uno sponsor milanese. Il nostro maggior focus sarà quello di essere ancora più convincenti con le aziende meneghine e speriamo che presto si uniscano a noi nel sostenere il progetto di Folco, di cui siamo orgogliosi di far parte visti i contenuti culturali e sociali trattati.

«Era il 2003 quando ci siamo conosciuti e avevamo entrambi i capelli lunghi. – commenta Enea Roveda, amministratore delegato Lifegate – Eravamo al Nidaba e c’era questo ragazzo che raccontava storie di Milano. Era tanto che non ascoltavo cose così dal vivo. Cosi gli ho detto: “Facciamo un disco”. Ora sono qui per fargli i miei complimenti. Da vent’anni a Lifegate ci occupiamo di temi sociali, ambientali e quindi non possiamo che apprezzare e sostenere un’iniziativa come Blues in Mi.»

“Blues in Mi – quartieri identità di Milano” è patrocinato dal Comune di Milano.

credit foto Lorenzo De Simone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...