L’uscita di (dis)amore, il nuovo lavoro dei Perturbazione, è stata spostata al 24 aprile

L’uscita di (dis)amore, il nuovo lavoro dei Perturbazione, prevista per il 20 marzo, è stata spostata al 24 aprile.

Con queste parole la band ha annunciato la nuova data d’uscita sui suoi canali social:

“Di comune accordo con @AlaBianca e i nostri collaboratori, abbiamo deciso di rimandare la pubblicazione di ‘(dis)amore’, il nostro nuovo album, al 24 aprile. La musica ha il potere di viaggiare libera da virus. Tuttavia a noi piace anche poter stringere mani, incontrare chi si rispecchia nelle storie che cantiamo, guardarsi negli occhi. Affrontiamo dunque tutti insieme la responsabilità di queste settimane, senza panico e rimanendo vicini virtualmente, per poi poterci di nuovo stringere insieme con l’arrivo della primavera. Noi continueremo a comunicare con voi attraverso i nostri canali social e il 20 marzo pubblicheremo il videoclip del nuovo singolo che anticipa l’album, ‘Io mi domando se eravamo noi’, di cui anticipiamo la copertina composta per noi da @MatteoBaracco. Un abbraccio grande, qui si può ;-)”

Il 20 marzo, giorno in cui sarebbe dovuto uscire l’album, uscirà un nuovo estratto dall’album intitolato  ‘Io mi domando se eravamo noi’, accompagnato da un video diretto da Fabio Capalbo.

Rimangono confermate le tre date di presentazione dell’album che i Perturbazione terranno in Maggio a Torino, Milano e Roma e che vedranno la partecipazione speciale dell’attore Francesco Montanari (Il cacciatore, Romanzo criminale). Ecco di seguito i dettagli:

Venerdì 15 maggio- Milano – Santeria Toscana 31

Sabato 16 maggio – Torino – Le Music Hall data in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro – Torino 2020

Lunedì 18 maggio – Roma – Teatro Sala Umberto

Rispondi