Il 22 maggio la pianista e cantante di fama mondiale Judith Owen pubblica il singolo Hold My Hand, omaggio all’Italia colpita dal Covid-19

Il 22 maggio la pianista e cantante di fama mondiale Judith Owen pubblica il singolo Hold My Hand, una rivisitazione della pluripremiata canzone di Jess Glynne del 2015. Il singolo è stato prodotto da Judith Owen insieme al suo collaboratore di lunga data e vincitore di numerosi Grammy Award John Fischbach (che in passato ha lavorato con artisti del calibro di Stevie Wonder e Cassandra Wilson) e a Christian Lohr (già con Sting e Joss Stone). La traccia, registrata all’Esplanade Studio di New Orleans in una sessione live, vede Leland Sklar al basso, Pedro Segundo alle percussioni e lo stesso Lohr all’organo Hammond. La canzone sarà contenuta nel prossimo album della Owen Both Things Are True, in uscita a fine 2020 a due anni di distanza dal precedente album RedisCOVERed acclamato dalla critica.

“Adoro Jess Glynne – commenta Judith Owen – e questa è una canzone che mi ha fatto ballare per la stanza in più occasioni. Quando è stato il momento di farne una cover,  l’ho trasformata in un inno rivelatorio sull’amore e la gratitudine che sento nel poter finalmente dire ‘Non voglio camminare da sola’. Stiamo vivendo una situazione insolita in cui non possiamo mascherare i nostri sentimenti, fingere di essere onnipotenti e di stare bene quando non è così. Siamo vulnerabili e tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci dia forza, che ci guardi le spalle. Ho trascorso gran parte della mia vita a mascherare la mia vulnerabilità nella mia professione, nelle mie amicizie e persino nel matrimonio, solo per arrivare a trovare finalmente il dolce sollievo e la liberazione di essere umana e di ammettere a me stessa di avere bisogno degli altri”.

La cantante ha annunciato inoltre che “tutti i proventi andranno a beneficio della Clinica dei Musicisti di New Orleans, a sostegno di una comunità la cui esistenza è stata devastata dall’emergenza Covid-19. Grazie di cuore a tutti coloro che vorranno contribuire”.

Oltre ad essere una musicista poliedrica capace di abbracciare rock, pop, classica, jazz e blues, Judith ha rivelato più volte, nel corso della sua carriera, spiccate doti di attrice comica e storyteller. Spesso se ne è servita per veicolare messaggi costruttivi e di aiuto verso il prossimo, raccontando per esempio la sua lotta contro l’ansia, come ha imparato ad affrontarla e sconfiggerla. In questo momento delicato, in cui il mondo è alle prese con l’emergenza Covid-19, Judith Owen ha deciso di dare il suo contributo anche in questo senso, intrattenendo il suo pubblico con uno show casalingo – in onda sui suoi profili Facebook e Instagram – ogni mercoledì e domenical ogni mercoledì e domenica – in cui mescola musica e umorismo.

Nelle scorse settimane ha inoltre scritto e pubblicato sul suo canale YouTube un brano dedicato all’Italia, Paese che ama da sempre: intitolato Italy Unbroken, il brano omaggia la forza e la capacità di resistere dimostrati dagli italiani in questo periodo di estrema difficoltà. Ascolta qui la canzone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...