Formula 1: Hamilton stravince all’Hungaroring e va al comando del Campionato Mondiale

Anche in Ungheria Lewis trionfa, portandosi al primo posto anche nel Mondiale. L’inglese della Mercedes domina davanti a Verstappen e Bottas. La strategia Ferrari penalizza Leclerc che finisce doppiato. Sesto Vettel.

Primi giri

Una partenza da incubo per Max Verstappen che, causa bagnato, sbatte nel giro di formazione, rompendo il tirante della sospensione sinistra e danneggiando il muso della sua Red Bull contro le barriere. Riesce comunque a portarla in griglia dove gli uomini del suo team fanno il miracolo. Partenza sul bagnato con gomme intermedie, allo start Hamilton conserva il primo posto, mentre Stroll con una grande partenza precede Verstappen, anche egli autore di un ottimo start, quindi Vettel e Leclerc. Disastro per Valtery Bottas, che rischia di spegnere la macchina alla partenza.

Pit Stop di Leclerc al secondo giro che passa a gomma rossa, seguito a ruota da Bottas che però monta le gialle. Al terzo giro rientra anche Hamilton, che monta mescole medie, così come Stroll e Vettel. Verstappen diventa leader. Magnussen e Grosjean ne approfittano e salgono al terzo e al quarto posto. Il monegasco della Ferrari ha moltissimi problemi con le slick rosse, compromettendo così la sua gara e facendo da tappo davanti a Bottas, Vettel, Albon e Perez.

Serie di giri veloci che passano ad oltranza tra Hamilton e Verstappen. Stroll intanto passa Grosjean, mentre Bottas ha molti problemi a disfarsi di Leclerc, attaccandolo ma sbagliando il punto di corda. Lance si avvicina e tallona Magnussen al decimo giro, quando anche il “boscaiolo” riesce a sbarazzarsi del numero 16 della Ferrari. Al dodicesimo giro Vettel sbaglia e si fa passare da Albon mentre Bottas risale ancora e passa senza problemi Grosjean. La pioggia prevista nel frattempo tarda ad arrivare. Al quattordicesimo giro, il compagno di squadra di Verstappen tallona Leclerc, in enorme difficoltà con le gomme rosse che generano una miriade di sottosterzo, e riesce a sopraffarlo.

Al sedicesimo passaggio Stroll fa fuori Magnussen e sale al terzo posto, Alexander Albon passa con grossi sforzi Leclerc al diciottesimo giro, ma l’ordine di scuderia a Charles sul far passare Sebastian non arriva. Seb passerà solo il giro seguente, mentre il testimonial di Armani si ferma al ventunesimo giro montando gomma bianca. Albon e Vettel recuperano terreno su Grosjean, mentre Perez si avvicina a Sebastian.

Fase Centrale della gara

Dopo il cambio gomme, Leclerc è decisamente più veloce e attacca Norris, mentre Albon e Vettel raggiungono Grosjean e lo passano a turno. Tre giri di studio dopo, Charles riesce a piazzare il sorpasso, dopo un paio di curve affiancate. Vettel rientra al trentesimo giro e monta la bianca, mentre Hamilton continua a piazzare una serie di giri veloci. Perez secca Grosjean alla fine del rettilineo, Sebastian rientrato è molto veloce e inanella una serie di giri a ritmo sostenuto.

Bottas rientra al giro 34 e monta gomma gialla, per tentare un undercut su Stroll, facendo una serie di giri veloci.  Al trentaseiesimo giro anche Albon si ferma a cambiare le gomme mettendo le bianche, Verstappen si ferma al trentasettesimo giro, riparte con gomme bianche. Dovrà difendersi da Bottas, mentre Perez passa Magnussen. Ricciardo si ferma e Vettel risale al quinto posto, mentre Leclerc attacca Ricciardo, Bottas inanella giri veloci ma non riesce a passare Verstappen, decide così di fermarsi al cambio gomme al cinquantesimo giro.

Fase finale

Un finale piuttosto soporifero, se non per la grande rimonta del boscaiolo su Verstappen, non coronata comunque dal sorpasso finale. Sainz riesce a far fuori Leclerc che chiude undicesimo e doppiato, mentre Vettel non riesce a resistere ad Albon, con gomme più fresche ed una Red Bull decisamente più veloce della Ferrari.

di Nicolò Canziani

credit foto twitter Mercedes

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...