Album of the week: “1990” di Achille Lauro

“1990” è il nuovo disco di Achille Lauro, il primo come Chief Creative di Elektra Records/Warner Music Italy.

Un progetto con cui l’artista romano omaggia gli anni Novanta, quelli in cui è nato e cresciuto, attraverso sette celebri hit mondiali rivisitate insieme a produttori come Dardust, Gow Tribe, DIVA e Marnik, con i featuring di otto amici e colleghi: Alexia, Eiffel 65, Benny Benassi, Ghali, Capo Plaza, Gemitaiz, Massimo Pericolo e Annalisa.

Un tuffo nel passato con canzoni che hanno fatto da colonna sonora alle nostre vite ma con sonorità e arrangiamenti moderni così come gli intermezzi di Lauro.

L’album si apre con “1990 (Back to Dance)”, che sul campione di Be my lover dei La Bouche, diventa il racconto di un amore disperato tra dancefloor ed elettronica. Si passa poi a “Scat Men” feat. Ghali & Gemitaiz che riprende il celebre “Scatman’s World”, la hit di Scatman John, a “Sweet Dreams” con il feat. di Annalisa, brano degli Eurythmics, che parla di un amore impossibile, “You and Me” feat. Alexia e di Capo Plaza, rivisitazione del singolo d’esordio “Me and You” dell’artista pioniera dell’eurodance, “Summer’s Imagine” con Massimo Pericolo, dove il ritornello del pezzo dei Playahitty si trasforma in un verso carico di malinconia, tra cupi ricordi estivi delle periferie.

Ci sono poi “Blu” con gli Eiffel 65, successo planetario della band che racconta la vita di un uomo blu, il colore di se stesso e di tutte le cose che lo circondano, così come della tristezza e della nostalgia che prova e “I Wanna Be an Illusion” con Benny Benassi in cui l’illusione di cui parla il titolo viene reinterpretata da Lauro come un lungo racconto dai tratti biblici, tra angeli dagli occhi di cristallo e immagini di una storia maledetta tra illusione e realtà, in cui ad ogni flash corrisponde un colore.

Un disco piacevole da ascoltare, con duetti ben riusciti e quel tocco di creatività che conferma ancora una volta l’originalità nonché la capacità di sperimentare e stupire di Achille Lauro.

F.M.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...