Su Rai1 il documentario “Drugs – Sostanze tossiche”

Negli Stati Uniti nel 2017 i morti per droga (72mila) hanno superato quelli per incidenti stradali e armi da fuoco. Si tratta della più grande emergenza sanitaria prima del Covid-19, raccontata dal doc “Drugs – Sostanze tossiche”, in onda martedì 1 settembre alle 23.50 su Rai1.
Il doc in prima visione, prodotto da Rai Documentari, rivela come l’uso di alcuni farmaci venga prescritto con troppa leggerezza e a pazienti giovani, come attestato dal Centro di Medicina delle Dipendenze di Verona. Sono quasi 12 milioni gli italiani che ogni anno assumono psicofarmaci per i più svariati problemi: stress, ansia, insonnia, depressione, mentre l’incremento fuori controllo dell’uso di eroina e fentanyl, alternativa low cost per chi ha sviluppato la dipendenza dagli oppiacei legali, è causato dal ricorso eccessivo alla prescrizione di farmaci antidolorifici oppioidi, a volte anche per dolori banali.E lo scenario è aggravato dall’invasione delle nuove sostanze psicoattive. È proprio questa l’ultima frontiera della tossicodipendenza: sostanze modificate chimicamente di cui si ignorano gli effetti, spesso irreversibili, sui consumatori.“Drugs – Sostanze tossiche” è un documentario di Nuria Biuzzi e Leonardo Lo Frano con la collaborazione di Daniela Cipolloni, Barbara Gubellini e Walter Molino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...