Al via la nuova stagione di “Quante storie” con Giorgio Zanchini

La nuova stagione di Quante Storie, il quotidiano di Rai3 dedicato ai libri, in onda alle 12.25 da lunedì 7 settembre, riapre intrecciando continuità e innovazione. Da un lato il programma conserva la sua vocazione a coniugare i temi della stretta contemporaneità (a cominciare, inevitabilmente, dalla questione del Covid-19) con una visione culturale più ampia, capace di leggere e interpretare la nostra realtà. Dall’altro, inserisce nel suo format contributi filmati e nuove soluzioni visive.
Scrittori, giornalisti, storici e intellettuali di ogni genere si alterneranno nel salotto di Giorgio Zanchini, conduttore della trasmissione, per raccontare il nostro presente e per illuminarlo attraverso il loro sguardo. E anche quest’anno, ad arricchire Quante Storie, non mancherà il contributo di Corrado Augias.
Nella prima puntata, in diretta dallo Studio 6 di Saxa Rubra in Roma, una riflessione sullo stato di salute delle nostre istituzioni: l’indebolimento dei partiti come organizzazioni sociali, il deperimento del Parlamento e il respiro corto della nostra amministrazione pubblica sono al centro del dialogo tra il conduttore Giorgio Zanchini e il costituzionalista Sabino Cassese, dal quale si evidenziano le contraddizioni di un Paese minato da una profonda sfiducia, ma ancora capace di esprimere energia e vitalità.    

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...