Devendra Banhart presenta “OLA”: quattro concerti a pagamento in streaming da quattro location uniche a Los Angeles

Il cantautore, poeta e pittore Devendra Banhart terrà quattro concerti a pagamento in streaming in quattro Mercoledì di Settembre, da quattro location a Los Angeles, in un serie intitolata OLA: Devendra Banhart plays songs in the order they were written. Le location, uniche nel loro genere, sono state scelte direttamente da Banhart per il loro significato culturale, storico ed emotivo: il Mountain, il teatro di marionette di Bob Baker, The Broad e l’Underground Museum. I concerti esplorano, in ordine cronologico, le canzoni dai dieci album di Banhart. Sotto la regia di Moses Berkson, ogni concerto vedrà la partecipazione, in alcune canzoni, di musicisti che collaborano da sempre con Devendra – tra cui Noah Georgeson, Josiah Steinbrick, Gregory Rogove e Todd Dahlhoff—. I biglietti possono essere acquistati qui.

OLA 1: in streaming Mercoledì 9 alle 21.00 ora italiana da The Mountain in Encinal Canyon, con canzoni dai primi tre album di Banhart: Oh Me Oh My, Rejoicing In The Hands e Niño Rojo.

OLA 2: in streaming Mercoledì 16 alle 21.00 ora italiana dal Teatro di Marionette di Bob Baker, con canzoni da Cripple Crow e Smokey Rolls Down Thunder Canyon.

OLA 3: in streaming Mercoledì 23 Settembre alle 21.00 ora italiana dal museo The Broad, con canzoni da What Will We Be e Mala, eseguite in un galleria con diversi dipinti e sculture della collezione del Broad dell’artista Cy Twombly, che Banhart cita come una delle influenze della sua carriera e del suo processo creativo. Una parte dei ricavati dalla vendita dei biglietti di questo concerto andranno al Creativity Explored—un’organizzazione della Bay Area che fornisce ad artisti disabili gli strumenti per creare e condividere con la comunità i loro lavori.

OLA 4: in streaming Mercoledì 30 Settembre dall’Underground Museum, con canzoni da Ape in Pink Marble e Ma.

Il lavoro più recente di Devendra Banhart per la Nonesuch è un EP di quattro brani, Vast Ovoid, pubblicato a Luglio 2020 in vinile colorato a 45 giri in edizione limitata. L’EP è il seguito dell’ultmo album di Banhart, Ma, pubblicato a Settembre 2019. Uncut scrisse, “la tesi di Ma è piuttosto rivoluzionaria, una celebrazione della capacità di accudire dell’istinto femminile. Il lavoro di Banhart più a fuoco fino a oggi” mentre Pitchfork lo ha definito “la sua prova migliore e più coerente in più di un decennio.”

I biglietti per OLA si possono acquistare qui: www.noonchorus.com/devendra-banhart.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...