A Sulla Via di Damasco l’argomento della puntata di domenica 20 Settembre, alle ore 9.25 su Rai Due, è la scommessa sul futuro dei giovani

L’Italia riparte davvero se ripartono i giovani. A Sulla Via di Damasco, l’argomento della puntata di domenica 20 Settembre, ore 9.25, su Rai Due, è la scommessa sul futuro dei giovani. A parlarne al microfono di Eva Crosetta  un insegnante, il prof. Marco Capri, 30 anni, docente di religione presso due licei di Roma. Racconterà la sua esperienza di formatore e di educatore, per una scuola come la intendeva Don Milani, come comunità di pensiero e di apprendimento, capace di rafforzare le relazioni e nutrire la speranza. E a proposito di sfida educativa, seguiranno le testimonianze di altri docenti che hanno dovuto far fronte all’eclissi della “relazione” durante la quarantena. Subito dopo la voce di alcuni giovani che durante il Covid hanno riscoperto il volontariato come scuola di formazione e di crescita spirituale. Del suo impegno totalizzante e radicale di docente, parlerà anche Laura Giulian, autrice del libro “Dal primo all’ultimo banco”, che scommette sulla scuola come presidio di integrazione. Il programma di Vito Sidoti si conclude dalla parrocchia San Tommaso Moro, a Roma, nei pressi della “Sapienza”: qui molti giovani vivono l’unità di fede, studio e vita. Regia di Alessandro Rosati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...