Sabato 3 ottobre torna su Rai 2 la seconda edizione di “Resta a casa e vinci”, il game-show condotto da Costantino della Gherardesca

Sabato 3 ottobre torna la seconda edizione di “Resta a casa e vinci”, il game-show condotto da Costantino della Gherardesca, che sarà in onda su Rai2 ogni giorno dal lunedì al sabato alle 17.30. Dopo aver girato tutta l’Italia con “Apri e vinci”, Costantino della Gherardesca farà le sue domande alle famiglie italiane da uno studio, in collegamento a banda larga con i concorrenti comodamente seduti sul divano di casa. Novità di questa edizione: Costantino si alternerà alla conduzione del programma in una staffetta con Giancarlo Magalli, volto storico della Rai.

In ogni puntata Costantino o Magalli condurranno la sfida tra due famiglie, attraverso un classico game-show fatto di quiz, prove di abilità e domande riguardanti filmati delle teche Rai dagli anni ‘50 ad oggi. In palio un bottino di 2500 € da devolvere in beneficienza. Ad affiancare i due conduttori, una valletta d’eccezione: il porcellino – salvadanaio, diventato ormai il simbolo del programma.

Confermato un momento must del programma, “La Ruota degli esperti”, durante il quale saranno dei vip a porre la domanda ai concorrenti: Elsa Fornero per i quesiti di economia, Bianca Guaccero per le domande su “Chi l’ha detto o chi l’ha fatto?” e poi Cristina D’Avena (cartoni animati), il critico d’arte Francesco Bonami (arte contemporanea), il Divino Otelma (grandi misteri), Ciccio Graziani (calcio) e tanti altri.

Tra le squadre che si sfideranno quest’anno ci saranno categorie davvero per tutti i gusti: Ex coniugi vs Promessi sposi, Dentisti vs Cake Designer, Gelatai vs Pompieri, Moglie ed ex moglie dello stesso uomo che giocano assieme, una coppia incinta al sesto mese, latinisti, vicini di casa, sportivi, docenti e pensionati.

Il programma è la versione italiana di Cash at your door, un format di successo distribuito da All3Media. RESTA A CASA E VINCI è prodotto da Rai2 in collaborazione con Stand By Me. Il programma è a cura di Claudio Moretti, capoprogetto Giona Peduzzi, scritto da Alessandro Santucci, Fabio De Meo e Anna Agata Evangelisti, con la regia di Giorgio Romano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...