Amarcort Film Festival 2020: dal 24 novembre al 13 dicembre, proiezioni, incontri e tanti ospiti

Sarà un’edizione totalmente online quella che, dal 24 novembre al 13 dicembre, vedrà il ritorno di Amarcort Film Festival, giunto nel 2020 alla sua tredicesima edizione, che quest’anno si fregia, per la prima volta, di un comitato d’onore composto da importanti personalità del cinema e della cultura.

A farne parte sono i registi Gianfranco Angelucci e Alessandro Benvenuti, il drammaturgo e regista Ugo Chiti, la regista e nipote di Fellini Francesca Fabbri Fellini, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il critico cinematografico Maurizio Porro, il regista e critico cinematografico Mario Sesti, la star internazionale Donald Sutherland e l’attrice Milena Vukotic.

Dedicato ai cortometraggi e nato sotto il segno di Fellini, il festival quest’anno vista l’impossibilità di svolgersi in presenza sarà completamente on line e accessibile gratuitamente sul sito www.amarcort.it.

“Amarcort non si ferma – spiega Simona Meriggi, direttrice del Festival – nonostante l’impossibilità di organizzare l’evento in presenza, abbiamo scelto di trasferirci on line.  Ma questa non è l’unica novità, infatti aggiungiamo anche nuove date. Sarà infatti una tredicesima edizione estesa: non più 6 giorni di programmazione, bensì 20”.

TRE SETTIMANE DI FESTIVAL.

La prima settimana, dal 24 al 29 novembre: corti tra scuole e autori con il saluto del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina.

Amarcort Film Festival aprirà le danze il 24 novembre con una tre giorni dedicata alle scuole. La prima settimana del Festival sarà aperta con il saluto ai piccoli studenti delle scuole elementari da parte del Ministro all’Istruzione Lucia Azzolina di seguito i bambini potranno visionare i corti della sezione Miranda, dedicata ai più piccoli che voteranno il loro corto preferito.

Tanti gli appuntamenti che si susseguiranno: due giorni di pitch con incontri one to one fra autori e produttori e l’incontro (venerdì 27 novembre) con Anna Gutto; la regista norvegese parlerà del suo lavoro, fra corti, serie tv e cinema, sarà a disposizione per domande e saranno proiettati due suoi cortometraggi.

Non mancherà nella prima settimana il tradizionale appuntamento pre-festival con “Il giro del mondo in 80 corti”. Mercoledì 25 novembre dalle 21.00 saranno proiettati i migliori 10 cortometraggi non selezionati come finalisti ad Amarcort 2020, ma vengono valutati dal pubblico.

Il primo classificato della serata diventa finalista ad Amarcort 2020, il secondo classificato diventa finalista a “Il giro del mondo in 80 corti”. La prima settimana si chiude domenica con un incontro sul tema Il cinema ai tempi del coronavirus.  Incontro con i tre esercenti della provincia di Rimini sulla situazione dei cinema in questo momento storico.

Dall’1 al 6 dicembre: inizia il concorso con la proiezione di alcune categorie di finalisti e poi appuntamenti con esperti a toccare temi importanti come parità di genere e difficoltà di festival e set cinematografici nel periodo della pandemia

Ad aprire la seconda settimana di festival sarà, martedì 1 dicembre, l’appuntamento dedicato da SGR Cultura ad un progetto contro il bullismo nelle scuole dal titolo “Accendere il rispetto, spegnere il bullismo”.

La settimana prosegue con le proiezioni dei finalisti di alcune delle otto sezioni competitive fra cui quella in cui il pubblico è chiamato a fare da giudice: la sezione Gradisca, riservata ai cortissimi.

Venerdì 4 dicembre sarà proiettato il cortometraggio realizzato dagli studenti del Liceo Classico Giulio Cesare Manara Valgimigli dal titolo “Racconti di Colonia”. Ambientato alla Colonia Bolognese di Miramare, il progetto è stato realizzato grazie al bando “PerChiCrea” della Siae e del Mibact.

Sempre venerdì 4 dicembre spazio alla Scuola di Cinema di Cesena con Amarcort on set. Gli studenti gireranno un cortometraggio al Grand Hotel, dal titolo “Cinema Grand Hotel”. Il corto si ispira a Fellini e viene ultimato in tempo per essere proiettato durante la cerimonia di premiazioni del 13 dicembre.

“La parità di genere nel mondo del cinema” è invece il titolo dell’incontro che si svolgerà mercoledì 2 dicembre, con il gruppo Mujeres nel cinema.

“I festival al tempo del coronavirus” sarà invece la chiacchierata con i direttori di alcuni dei più importanti festival italiani di cinema e a seguire non mancherà l’incontro con due importanti personaggi del settore, il direttore della fotografia Blasco Giurato e la costumista Nicoletta Ercole. Con loro si farà il punto su come il Cinema sta vivendo questo periodo di emergenza sanitaria.

Sabato 6 e Domenica 7 dicembre arriva “Aperamarcort”, l’appuntamento con le anticipazioni sui corti che saranno proiettati l’ultima settimana: presentazione da parte dell’autore e proiezione in anteprima.

TERZA SETTIMANA TRA CENTENARI E PREMIAZIONI. A MILO MANARA IL PREMIO “UN FELLINIANO NEL MONDO”

La terza settimana, dall’8 al 13 dicembre, continua con la presentazione di altre sezioni in concorso e di una selezione speciale di cortometraggi realizzati dagli studenti della USC School of Cinematic Arts di Los Angeles, con Amarcort continua la collaborazione.

Non mancherà un appuntamento per addetti ai lavori nella sezione industry del festival sulla presentazione dei nuovi bandi europei, in collaborazione con Europa Creativa, sezione Media, ufficio di Torino.

BUON COMPLEANNO FEDERICO, TONINO, ALBERTO, VALERIA E GIANNI. I CENTENARI.

Amarcort quest’anno non poteva non festeggiare con Rimini e il mondo un grande anniversario: la nascita di Federico Fellini al quale il festival è ispirato. L’appuntamento clou sarà sabato 12 novembre, dove dal Grand Hotel di Rimini sarà allestito un set che ospiterà le dirette con ospiti prestigiosi.

“Abbiamo scelto di festeggiare insieme due importanti centenari. Oltre a Federico ricorderemo anche Tonino Guerra con un talk dedicato alla loro amicizia con Miro Gori e Gianfranco Angelucci – racconta Simona Meriggi – Ma non saranno gli unici centenari che omaggeremo quest’anno. Abbiamo dedicato appuntamenti anche a Gianni Rodari, Alberto Sordi e Franca Valeri”.

Nella giornata dedicata a Fellini e Guerra sarà proiettato il documentario su Tonino Guerra dal titolo “Buongiorno, tira il vento” di Mikheil Mrevlishvili e di seguito il talk sull’ultimo cortometraggio “La Fellinette” con la partecipazione di Francesca Fabbri Fellini e il cast artistico e tecnico, in cui spiccano i nomi d Milena Vukotic, Sergio Bustric, Ivano Marescotti.

Sabato 12 dicembre sarà anche la giornata della premiazione de “Un felliniano nel mondo” che quest’anno andrà al grande illustratore e fumettista Milo Manara che illustrò le sceneggiature di Fellini “Viaggio a Tulum” e “Il viaggio di G. Mastorna”, oltre che la locandina de “La Voce della Luna”, a cui Amarcort Film Festival quest’anno è dedicato.

Per l’occasione Milo Manara sarà intervistato da Vincenzo Mollica.

I CENTENARI E LA MUSICA

“La musica al tempo del coronavirus” sarà invece l’argomento del talk di mercoledì 9 dicembre con grandi nomi del mondo della musica come Irene Grandi, Diego Spagnoli, Niccolò Detti.

Giovedì 10 dicembre doppio appuntamento con Il Centenario – Gianni Rodari. Due talk con Enzo D’Alò.

Venerdì 11 dicembre sarà invece dedicato a “Il Centenario – Franca Valeri e Alberto Sordi” con un talk al quale parteciperanno Paola Comin, Stefania Bonfadelli con la proiezione del film “Il vedovo”.

Non mancheranno gli appuntamenti da lunedì 7 a mercoledì 9 dicembre con Q&A: sessione di incontro con gli autori dei cortometraggi.  Tutti i giorni del festival proiezioni dei finalisti delle 8 sezioni del concorso:

Amarcort, sezione principale che prende il nome dal festival ed è dedicata ai cortometraggi italiani e stranieri; Gradisca sezione dedicata a cortometraggi italiani e stranieri sotto i 5 minuti; per i cortometraggi italiani e stranieri appartenenti al genere animazione c’è la sezione denominata Rex; Fulgor, dal nome dello storico cinema riminese che comprende i cortometraggi emiliano-romagnoli; Aldina è la sezione rivolta alle scuole di cinema; Gironzalon invece dedicata ai cortometraggi sperimentali; Cantarel, dedicata ai videoclip musicali.

Quest’anno si è aggiunta una nuova sezione Home Made Movie che Amarcort ha aggiunto per ospitare tutti i cortometraggi realizzati durante il periodo del lockdown e quindi fatti in casa.

Domenica 13 dicembre resta confermato, ma in modalità on line, l’appuntamento con la premiazione del concorso che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 1200 cortometraggi provenienti da 97 paesi del mondo.

Anche quest’anno le giurie sono composte da importanti nomi del cinema e della cultura.

Giuria Amarcort: Blasco Giurato, Anna Gutto, Paolo Virzì, Niels Putman, Joyce Grech, Nicoletta Ercole.

Premio della critica: Laura Delli Colli, Massimo Lastrucci, Lorenzo Ciofani.

Menzione Fellini: Francesca Fabbri Fellini, Gianfranco Angelucci, Maurizio Porro.

Giuria Miglior Corto Italiano: Marco Fallanca, Claudia Praolini, Morena Faverin.

Giuria Aldina: Francesco Zucchi Alessio Di Clemente, Ylenia Politano.

Giuria Rex: Michele Bernardi, Sabrina Zanetti, Enrico Zoi

Giuria Home Made Movie: Massimiliano Giometti , Elena Zanni, Stefano Tonini.

Giuria Fulgor: Elena Giardini, Cosmano Lombardo, Roberto Grassilli.

Giuria Cantarel: Diego Spagnoli, Irene Grandi, Niccolò Detti.

Amarcort Film Festival fa parte della Short Film Conference, organizzazione internazionale per la promozione del cortometraggio, è festival promotore e fondatore del network Shortisworth Med Network e ha fondato il sito web di approfondimento sul mondo del cortometraggio www.shortisworth.com.

Per la sua spiccata dimensione internazionale, per il sesto anno consecutivo Amarcort Film Festival riceve l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...