ANTEPRIMA STRISCIA: CORONAVIRUS, A PALERMO AUTOBUS SPORCHI E SENZA INDICAZIONI SUL DISTANZIAMENTO

Gli autobus di Palermo sono sporchi e senza indicazioni sul distanziamento: dopo tante segnalazioni ricevute, l’inviata di Striscia è salita sui mezzi di alcune tra le più affollate linee della città per verificarlo.

Secondo le norme, autisti e controllori dovrebbero vigilare sulla capienza e sul distanziamento, ma le immagini dimostrano una situazione ben diversa, come confermano anche le testimonianze raccolte da Stefania Petyx: «Possiamo trasportare 78 persone. L’altro giorno le persone si lamentavano, così ho detto “Contatevi e scendete”. Che ci posso fare alla fine?».

Anche riguardo alla effettiva sanificazione degli autobus le risposte degli autisti sono disarmanti: «La fanno la notte, ma non so se la fanno una volta al giorno o una volta al mese. Chissà poi se è vero. Chi controlla?». E ancora: «Quante volte si dovrebbe sanificare nel mio turno? Almeno due, ma non l’hanno mai fatto e se glielo dico mi minacciano».

L’inviata di Striscia ha chiesto poi spiegazioni a Michele Cimino, presidente della società di trasporti palermitana Amat, che ha garantito: «Provvederemo a potenziare questo servizio di sanificazione e vigileremo affinché venga fatta con i giusti mezzi e le giuste attenzioni». Il Tg satirico di Antonio Ricci continuerà a seguire la vicenda.

Il servizio andrà in onda questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).

(cs)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...