A SILENT NIGHT, il nuovo lavoro di CARLOT-TA, nei negozi e sulle piattaforme digitali

Il 25 dicembre sarà Natale. Non era mica scontato, visto che quest’anno non ci ha fatto mancare un’abbondante dose di tragici imprevisti che hanno mandato a gambe all’aria tutte le nostre routine più consolidate.

Eppure il 25 dicembre sarà ugualmente Natale, ma certo non un Natale “uguale”.

E a quanti sembra che il suono di angelici campanellini sia un po’ fuori luogo in questi strani giorni, il 9 dicembre porta in dono la colonna sonora ideale grazie agli anomali, surreali e scuri abiti che Carlot-ta ha fatto indossare a quattro carole natalizie, quattro classici di varie epoche, riarrangiati e completamente riarmonizzati in modo minore, con un esito misterioso, cupo e nostalgico. “A Silent Night” è infatti il nuovo EP di Carlot-ta.

Non un disco anti-natalizio, sia chiaro: si tratta anzi di un tributo a un immaginario stratificato che tra le pieghe più kitsch e grottesche cela un’anima malinconica e, tutto sommato, pura, che si nutre dei ricordi e li trasforma, anno dopo anno, in nuovi pensieri, oggetti, canzoni.

Ecco allora quattro tracce rispolverate, trasformate, con ironia (a volte tragica, a volte comica), nei modi e nei linguaggi:
Silent Night, austera e drammatica, tradisce le origini mitteleuropee e fa pensare a un pianoforte ottocentesco che suona nella neve.
All I want for Christmas is you, la hit scampanellante di Mariah Carey diventa un’accorata ballad dai suoni anni ‘80 nell’attesa, forse vana, che il tu interlocutorio cui si rivolge il brano, appaia prima o poi sotto l’albero.
Santa Claus is coming to town è qui in una versione honky-tonk con percussioni scalcagnate e il suono fantasmatico del theremin a evidenziare i tratti grotteschi del personaggio di Santa Claus, che ti vede mentre stai dormendo, sa cosa hai fatto e presto arriverà in città.
Chiude l’ep The Little Drummer Boy, che racconta la storia del piccolo suonatore di tamburo in modo intimo e viscerale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...