Cortina 2021: gli azzurri in gara e le possibilità di conquistare una medaglia

Con la cerimonia di apertura in programma domenica 7 febbraio alle ore 18 prenderanno il via i Mondiali di Sci Alpino di Cortina 2021.

Un evento differente rispetto al passato perchè si svolgerà a porte chiuse in una cornice meravigliosa.

La tradizione della Perla delle Dolomiti con i Campionati Mondiali non è delle migliori, ma nonostante tutto ci si prepara a vivere uno spettacolo unico ed eccezionale.

Ieri, dopo il Super G di Garmish, sono state rese note le convocazioni anche del settore maschile.

La nostra squadra si presenta con ottime opportunità di medaglia, anche se, come noto, il Mondiale è una gara a sé stante sulla quale non sempre è semplice fare dei pronostici perchè la sorpresa è dietro l’angolo.

I CONVOCATI AZZURRI

Questi i nomi delle azzurre che a partire da lunedì 9 febbraio si sfideranno sulle piste dolomitiche.

Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Irene Curtoni, Nadia Delago, Lara Della Mea, Francesca Marsaglia, Martina Peterlini e Laura Pirovano.

Curiosa la scelta di includere Lara Della Mea che in stagione non è mai entrata nelle 30 né in slalom speciale né in gigante. Nella scelta pesa probabilmente l’ottima performance di due anni fa, quando fu una delle protagoniste della medaglia di bronzo nel Team Event.

Questi, invece, i nomi dei ragazzi.

Giovanni Borsotti, Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Luca De Aliprandini, Filippo Della Vite, Giovanni Franzoni, Stefano Gross, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Manfred Moelgg, Dominik Paris, Giuliano Razzoli, Florian Schieder, Riccardo Tonetti e Alex Vinatzer.

Tra loro spicca l’assenza di Simon Maurberger, che a un anno dal brutto infortunio di Chamonix ancora non si è ripreso completamente e i risultati per ora sono altalenanti.

Curiosità per Giovanni Franzoni e Filippo Della Vite, ragazzi nati nel 2001 con solo tre presenze in Coppa del Mondo, nei due giganti di Adelboden e in quello dell’Alta Badia.

LE MEDAGLIE AZZURRE

Due anni fa ai Mondiali di Are concludemmo con 3 medaglie, un oro (Dominik Paris in Super G), un argento (Sofia Goggia in Super G) e un bronzo (il Team Event).

Quest’anno se non ci fosse stato l’infortunio di Sofia Goggia non sarebbe stato utopistico pensare a 8-10 medaglie.

Al Femminile siamo sempre saliti sul podio in slalom gigante e in discesa libera e anche nei primi 2 Super G della stagione. Marta Bassino ha vinto 4 delle 6 prove tra le porte larghe e anche Federica Brignone ha ottenuto 4 piazzamenti tra le prime 3.

Le due ragazze, però, non hanno un grande rapporto con i Mondiali. Federica ha finora conquistato un solo argento dieci anni fa a Garmish in gigante, mentre Marta ancora nulla.

Grandi aspettative anche per Elena Curtoni, alla miglior stagione in carriera per continuità e solidità e che prenderà parte a discesa, gigante e combinata.

Nel settore maschile fari puntati su Dominik Paris, tornato sul gradino più alto del podio in discesa a Garmish, Christof Innerhofer, tornato finalmente competitivo e Alex Vinatzer, nella speranza abbia superato i problemi in slalom riscontrati nel mese di gennaio.

Tra gli altri lecito aspettarsi qualcosa senza troppe illusioni da Riccardo Tonetti in combinata e Luca De Aliprandini. I due atleti non sono mai saliti sul podio in Coppa del Mondo e il Mondiale in casa potrebbe rappresentare una ghiotta occasione.

L’Austria, che soprattutto nel settore femminile ha perso per infortunio diversi pezzi pregiati, punta su 6-8 medaglie. Un risultato che obiettivamente sarebbe anche alla nostra portata.

di Simone Zamignan

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...