Sul 20 la finale della “Coppa del Mondo per club”

Giovedì 11 febbraio, in esclusiva assoluta su “20”, e in streaming su SportMediaset.it, la finale della «Coppa del Mondo per Club Fifa 2020» tra Tigres e Bayern Monaco.
Messico contro Germania, Gignac contro Lewandowski. Ultimo atto del Mondiale per Club dall’esito apparentemente scontato, che potrebbe però riservare qualche sorpresa.

I messicani del Tigres, infatti, in semifinale hanno battuto contro i favori del pronostico i campioni della Copa Libertadores del Palmeiras, grazie a una rete su rigore del loro bomber Andrè Pierre Gignac e si sono guadagnati il pass per la finale dove affronteranno la grande favorita per la vittoria finale: il Bayern Monaco. L’attaccante francese è in Messico dal 2015 e con il suo stipendio da 4,5 milioni di dollari l’anno ha frantumato il record di giocatore più pagato nella storia del campionato messicano.

Dall’altra parte tutto facile per i tedeschi, che in semifinale hanno battuto 2 a 0 gli egiziani dell’Al-Alhy grazie a una doppietta del fenomeno Robert Lewandowski. L’attaccante polacco viaggia a una media impressionante: in questa stagione ha già realizzato 31 gol in 31 partite, giocate in tutte le competizioni tra club e nazionale.

La storia della Coppa del Mondo per Club risale al 1960, quando ancora di chiamava Coppa Intercontinentale e metteva di fronte la squadra campione della Copa Libertadores e quella della Coppa dei Campioni. Due partite, andata e ritorno, fino al 1980, quando si decise di giocare una gara unica in campo neutro, a Tokyo.

Poi, nel 2005, la decisione della FIFA di cambiare il nome del torneo trasformandolo in Mondiale per Club e ampliando il ventaglio di squadre, includendo i team leader degli altri continenti. Fino a quel momento, il bilancio recitava 22 vittorie per il Sudamerica contro le 21 delle squadre europee.
Oggi sono solo tre (con il San Paolo nel 2005, l’Internacional nel 2006 e il Corinthians nel 2012), i titoli conquistati dai sudamericani al Mondiale per Club, in diciassette edizioni. In cinque occasioni, il vincitore della Libertadores non ha neppure raggiunto la finale contro i rivali europei. La squadra che ha vinto più volte «Coppa del Mondo per Club», ça va sans dire, è il Real Madrid con ben sette successi.

Sulla rete diretta da Marco Costa, quindi, si decreta la vincitrice dell’edizione 2020, rinviata a quest’anno per la pandemia di Covid-19. Alle ore 16.00, infine, match tra le due eliminate alle semifinali, Palmeiras e Al-Ahly, che si giocano il gradino più basso del podio.

DETTAGLIO PROGRAMMAZIONE:

  • Palmeiras – Al-Ahly

in diretta, giovedì 11 febbraio, alle ore 16.00, sul “20”.
Telecronaca: Pierluigi Pardo.

  • Tigres – Bayern Monaco

in diretta, giovedì 11 febbraio, alle ore 19.00, sul “20”.
Telecronaca: Massimo Callegari e Aldo Serena.

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...