Cortina 2021: analisi dei favoriti dello slalom parallelo maschile e femminile

Il medagliere dei Mondiali di Sci alpino di Cortina 2021 premiano Austria, Svizzera, Germania e Francia, mentre la Nazionale azzurra è ancora a quota zero. Un risultato inatteso a questo punto della rassegna e una tendenza che si spera di invertire con le due gare di slalom parallelo.

La specialità per la prima volta approda ai Campionati del Mondo e la FIS da tempo sta cercando di renderla appetibile, anche se atleti e pubblico non sembrano apprezzarla più di tanto.

Nella stagione in corso si è disputato un solo slalom parallelo con la vittoria al maschile di Alexis Pinturault su Henrik Kristoffersen e di Petra Vhlova su Paula Moltzan.

La prova si svolgerà con una sessione di qualificazione al mattino dalla quale verrà stilato un tabellone tennistico di 16 atleti.

Verranno selezionati gli otto migliori tempi ottenuti sulla pista blu e otto migliori tempi sulla rossa. Una formula differente che prevede, quindi, una sola manche.

Una scelta discutibile in una una specialità ancora non completamente definita per la quale è difficile parlare di favoriti, visto che molti hanno deciso per il forfait, per concentrarsi sulle prossime prove ritenute più importanti.

Le squadre italiane saranno composte da Federica Brignone, Marta Bassino, Lara Della Mea e Laura Pirovano al femminile e Luca De Aliprandini, Giovanni Franzoni, Giovanni Borsotti e Riccardo Tonetti al maschile.

CORTINA 2021 – ANALISI DEI FAVORITI DELLO SLALOM PARALLELO

Petra Vhlova *****

La medaglia di bronzo in combinata e la vittoria sul pendio di Lech pongono la slovacca in una ipotetica posizione di vantaggio, anche se in una prova come questa l’errore è dietro l’angolo.

Lara Gut-Behrami *****

L’oro in Super G e il bronzo in discesa potrebbero non essere le uniche medaglie della portacolori elvetica. Inoltre Lara è salita sul gradino più basso del podio nell’unica prova stagionale di Lech.

Marta Bassino ***

Un Mondiale per ora deludente per le nostre. Difficile pensare che una prova come lo slalom parallelo possa cambiare le cose, ma Marta Bassino la scorsa stagione è salita sul podio nella specialità. La prova di mercoledì potrebbe non essere un mero allenamento per il Gigante del giorno successivo.

Paula Moltzan ***

Il secondo posto di Lech è un ottimo biglietto da visita per l’americana che in tutta la stagione ha dimostrato una certa solidità. Non dovrà commettere errori, ma nemmeno essere troppo prudente, ma una medaglia è alla sua portata.

Federica Brignone **

La stagione di Federica non sta proseguendo secondo i migliori auspici e l’uscita in combinata non l’avrà fatta dormire tranquilla. La detentrice della Coppa del Mondo assoluta in passato già è salita sul podio nella specialità e sa come si scia e si vince. Se la rinascita partisse proprio dalla specialità meno attesa?

Loic Meillard *****

L’elvetico nonostante un brutto errore nella manche di slalom è riuscito a conquistare una preziosa medaglia di bronzo. A Lech non ha ottenuto punti, ma il morale è alto e la rabbia di lunedì potrà caricarlo a dovere.

Alexander Schmid e Stefan Luitz *****

Visto l’ottimo momento della nazionale tedesca è lecito attendersi una buona prova da parte dei due tedeschi, da sempre a loro agio nella specialità.

Adrian Pertl ***

L’austriaco è reduce da una stagione solo discreta, in un anno in cui in molti pensavano alla sua consacrazione. L’Austria finora ha ottenuto al maschile 3 ori su 3 e il portacolori della nazionale biancorossa a Lech ha sfiorato il podio.

Roland Leitiger **

Il trentenne austriaco già medaglia d’argento in gigante a Sankt Moritz nel 2017 ha trovato nella specialità una certa compattezza di rendimento. Il parallelo richiede concentrazione, una caratteristica che però negli ultimi anni non è stata il suo forte.

Filip Zubcic **

Il croato è una certezza in gigante e in slalom ha disputato finora una buona stagione. Un rendimento che lo candida di diritto a una medaglia in parallelo.

di Simone Zamignan

credit foto Cortina 2021

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...