“I SOCIAL NETWORK'” è il titolo della decima e ultima puntata di “PIACERE MAISANO” in prima visione assoluta su TV8 mercoledì 24 febbraio

Ultimo appuntamento con la seconda stagione di Piacere Maisano, una produzione originale EndemolShine Italy, in prima visione assoluta, su TV8, mercoledì 24 febbraio, in seconda serata dopo Italia’s Got Talent. Questa volta l’attenzione di Marco Maisano è rivolta ai social network con l’obiettivo di capire quale sia il confine tra la vita social e quella reale.

La premessa della puntata è molto semplice: la vita nel 2021, anche a causa della pandemia, si è spostata dietro a uno schermo. È sui social che gran parte delle persone trovano conforto, successo e frustrazione. In questo ultimo episodio Marco Maisano approfondisce inizialmente la conoscenza di un influencer per scoprire come la sua vita corra lungo un doppio binario.

Grazie a lui Marco cercherà di capire quali siano le regole che muovono il mondo dei social: l’estetica, la violenza e l’ironia. Per ottenere certi numeri, si sa, bisogna sottostare a delle leggi non scritte, ma ben chiare a tutti. Successivamente Maisano approfondisce queste regole con l’aiuto di uno psicologo per capire quali conseguenze ci possano essere se non si trova un giusto ponte o un corretto filtro che riporti poi alla vita fuori dallo schermo.

Ma il mondo dei social è anche molto di più. Francesco Facchinetti analizza la nuova figura professionale del social media manager, che ormai da dieci anni si è fortemente consolidata, dando modo a molte persone di investire in un mestiere, spesso anche molto redditizio, che prima non esisteva. Ma se ci sono soldi, vuol dire che ci sono anche interessi. Il mondo dei social è strettamente legato al mondo dei “Big Data”, cioè quel mondo in cui le informazioni vengono viste come il petrolio del nuovo secolo. Sono infatti le informazioni di tutti noi che interessano alle grandi multinazionali per poter fare indagini di mercato.

Ma non sono solo le aziende ad essere interessate ai nostri dati. Anche la politica ormai si basa e si muove facendo affidamento su queste informazioni sensibili. Assieme ad Alessandro Curioni, esperto in cyber security, Marco approfondisce il caso Cambridge Analytica, società di consulenza britannica balzata, suo malgrado, agli onori delle cronache per uno scandalo legato alla gestione dei dati per influenzare le campagne elettorali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...