SANREMO 2021 – Amadeus in conferenza stampa: “Sono felice e orgoglioso di questo Festival, quello che stiamo facendo insieme è qualcosa di unico e straordinario”. Gli ospiti della terza serata dedicata alla canzone d’autore

Nella conferenza stampa a poche ore dalla terza serata del Festival di Sanremo 2021 Amadeus si è detto soddisfatto degli ascolti, anche se sono un poco inferiori alla passata edizione: “Sono felice e orgoglioso di questo Festival perché quello che stiamo facendo insieme è qualcosa di unico e straordinario che mi auguro non accada più. La differenza tra Sanremo e un programma tv è che il primo è l’evento italiano più grande che ci sia e quest’anno non è come lo abbiamo sempre vissuto. Ecco perché i dati che leggo mi sorprendono in positivo. Siamo in onda un mese dopo rispetto al solito, inoltre ci sono le partite di campionato che sono molto seguite. Questa è una situazione anomala, non lo dobbiamo dimenticare. Questo è il Sanremo televisivo più forte che ci possa essere. Vedere dieci milioni di persone che la sera si sintonizzano su Rai 1 e che quando mi incontrano dicono grazie alla Rai e a tutto il gruppo di lavoro per regalare loro qualche ora di serenità è quasi commovente”. 

La seconda serata è stata vista complessivamente da 7 milioni 586 mila spettatori con il 42,1%
(prima parte: 10 milioni 113 mila spettatori, con uno share del 41,2%, seconda parte: 3 milioni 966 mila spettatori, con uno share del 45,7%).

Chapeau ad Amadeus e Fiorello, è stata una serata variegata e appropriata per i tempi che stiamo vivendo. L’impresa che ha compiuto l’azienda Rai è eroica, ha fatto nascere un fiore nel deserto di ferite, di mancanze, e lo ha fatto arrivare nelle case di tantissima gente attraverso talenti televisivamente meno conosciuti ma che saranno il futuro della musica. Ho visto nel ventaglio delle performance alcuni artisti di cui sentiremo parlare. Voglio fare un plauso ad Elodie che ci ha ammaliato con il suo canto e il racconto della sua storia”, ha detto il direttore di Rai 1 Stefano Coletta.

Capitolo Maneskin e le possibili assonanze del brano in gara “Zitti e buoni” con la canzone “Fuori di testa” di Anthony Laszlo: “Ci sono analogie tipiche del rock con un riff ripetuto, l’accostamento è nella ripetizione di questo fuori di testa, ma melodia e incipit sono differenti. Non c’è plagio melodico, armonico o strutturale”, ha spiegato il vicedirettore di Rai 1 Claudio Fasulo.

La terza serata sarà dedicata alla canzone d’autore e ogni Campione in gara ha scelto di portare sul palco la cover di una hit del passato insieme ad un ospite (ecco i duetti in ordine alfabetico):

Aiello – Gianna (Rino Gaetano) con Vegas Jones

Annalisa –  La Musica È Finita (Vanoni) con Federico Poggipollini

Arisa – Quando (Pino Daniele) con Michele Bravi

Bugo – Un’avventura (Lucio Battisti) Feat Pinguini Tattici Nucleari

Colapesce Dimartino Povera Patria (Franco Battiato)

Coma_Cose – Il mio canto libero (Lucio Battisti) con Alberto Radius e Mamakass

Ermal Meta – Caruso (Lucio Dalla) con Napoli Mandolin Orchestra

Extraliscio Feat Davide Toffolo – Medley Rosamunda (Gabriella Ferri) con Peter Pichler

Fasma – La fine (Nesli) con Nesli

Francesco Renga – Una ragione di più (Ornella Vanoni) con Casadilego

Fulminacci – Penso Positivo (Jovanotti) con Valerio Lundini E Roy Paci

Gaia – Mi sono innamorato di te (Luigi Tenco) con Lous and The Yakuza

Ghemon – Medley “Le Ragazze”, “Donne”, “Acqua E Sapone”, “La Canzone Del Sole” con Neri Per Caso

Gio – Evan Gli anni (883) con i cantanti di The Voice Senior

Irama – Cyrano (Guccini)

La Rappresentante Di Lista – Splendido splendente (Donatella Rettore) con Donatella Rettore

Lo Stato Sociale – Non è per sempre (Afterhours) con Emanuela Fanelli, Francesco Pannofino e i lavoratori dello spettacolo

Madame – Prisencolinensinainciusol (Adriano Celentano)

Malika Ayane – Insieme a te non ci sto più (Caterina Caselli)

Maneskin – Amandoti  (Cccp Di Giovanni Lindo Ferretti) con Manuel Agnelli

Max Gazze’ – Del mondo (Csi Di Giovanni Lindo Ferretti) con Daniele Silvestri E M.M.B

Francesca Michielin e Fedez – Medley (Calcutta, Silvestri, Jalisse, Baldi/Alotta)

Noemi – Prima di andare via (Neffa) con Neffa

Orietta Berti  – Io che amo solo te (Sergio Endrigo) con Le Deva

Random – Ragazzo fortunato (Jovanotti) con The Kolors

Willie Peyote – Giudizi universali (Samuele Bersani) con Samuele Bersani

Nella serata delle Cover, i Campioni verranno votati dai musicisti e dai coristi componenti l’Orchestra del Festival. La media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti durante la serata e quelle ottenute dalle canzoni /Artisti in competizione nella sezione Campioni nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica delle suddette 26 canzoni/Artisti nella sezione Campioni.

Ospiti della terza serata saranno i Negramaro che in apertura omaggeranno Lucio Dalla con 4/3/1943, l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, Donato Grande, atleta paralimpico di PWCF, la grande Valeria Fabrizi, la top model Vittoria Ceretti che sarà co-conduttrice al fianco di Amadeus, l’attrice Antonella Ferrari.

Achille Lauro proporrà un nuovo quadro ispirato al mondo del pop che vedrà protagoniste Emma e Monica Guerritore sulle note di “Penelope”.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...