STRISCIA LA NOTIZIA: FESTA DI COMPLEANNO CLANDESTINA IN PROVINCIA DI VARESE. DURANTE L’INCHIESTA DEL TG SATIRICO INTERVIENE LA POLIZIA

Una festa di compleanno clandestina, in piena zona rossa, con una quarantina di persone tra invitati e personale di sala. Lo ha documentato Striscia la notizia nella notte tra sabato 20 e domenica 21 marzo in un ristorante di Brebbia, in provincia di Varese, dove le telecamere del programma di Antonio Ricci hanno ripreso assembramenti e persone senza mascherina sedute tranquillamente per cenare o al bancone del bar per un aperitivo.
Il festeggiato è il creatore e amministratore della chat, già al centro di un’inchiesta di Striscia del 15 marzo, per prenotare locali chiusi per restrizioni anti-Covid, e quindi fuorilegge, che permettono ai clienti di mangiare al tavolo nonostante i divieti. Max Laudadio, sul posto con la troupe, ha invitato l’organizzatore della festa a rilasciare un’intervista, ma lui si è sottratto al confronto. Sul posto è intervenuta anche la Polizia che ha identificato i presenti.
Il servizio andrà in onda lunedì sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...