Dal 13 aprile su Rai 2 in seconda serata Ale e Franz presentano “Fuori Tema”: “E’ il programma della maturità”

Al compiersi dei 25 anni di carriera, la comicità d’autore di Ale e Franz mischia le sue carte, intreccia modalità e linguaggi diversi per aprirsi a un inedito e sorprendente esperimento televisivo su Rai2 dal titolo “Fuori tema”, in onda da martedì 13 aprile per 8 puntate in seconda serata.

I due comici hanno raccontato com’è nata l’idea di questo innovativo show in un incontro stampa: “Avevamo la voglia e il desiderio di sperimentare a 360 gradi e ci siamo divertiti tanto. “Fuori tema” è un mix di tante cose che rappresentano quello che siamo, non il passato. La panchina, ad esempio, non è presente. E’ il programma della maturità. Siamo convinti che non si possa ridere di tutto, è una questione di educazione. Abbiamo ironizzato sulla tv del dolore con una parodia in cui carichiamo i toni e il linguaggio, abbiamo inventato interviste impossibili, come quella tra Gesù e Giuda o tra Gesù e Lazzaro ma sempre con grande rispetto. Il percorso che abbiamo fatto in questi 26 anni ci ha dato forza e consapevolezza. Questo è il momento più bello della nostra carriera. Siamo contenti di lavorare in Rai con questo progetto che ha un’attenzione quasi cinematografica”.

FUORI TEMA, ALE E FRANZ, SAMUEL - REGIA DI ELIA CASTANGIA

In uno spazio carico di significato come il Teatro la Cucina, all’interno dell’ex Refettorio dell’Ospedale psichiatrico Paolo Pini di Milano, Ale e Franz in ogni puntata avviano il loro viaggio artistico alternando, senza soluzione di continuità, differenti momenti comici e di intrattenimento, utilizzando tutti i linguaggi a disposizione, da quello teatrale a quello cinematografico e della fiction, da quello degli sketch a quello live e del limbo: “Siamo sempre stati affascinati dalle persone che si occupano di malattie mentali e poi c’era il desiderio di stare fuori tema. La location è molto suggestiva. Non volevamo uno studio televisivo ma uno spazio che avesse già qualcosa da raccontare”.

Una carrellata di personaggi e storie, tra nuove invenzioni e classici cult, che vede Ale e Franz calarsi in ruoli e personaggi sempre diversi, trasformarsi nelle annunciatrici tv Alessandra e Franca, in due padri stralunati che assistono dalla tribunetta alla partita di calcio dei loro figli, in improbabili poliziotti, in cani parlanti…  Fino a vestire i panni di personaggi celebri della storia e della letteratura, come Romeo e Giulietta o, per le interviste impossibili di Marco Bonadei all’interno del format “Good Night Show”, quelli di Dante e Virgilio e persino di Gesù di Nazareth e Giuda Iscariota; o degli imperdibili protagonisti del format “La vita in differita”, ossia “lo show che spaventa le masse”.

LOGO

Un caleidoscopio di momenti di spettacolo “fuori tema”, diversi tra loro, a volte spiazzanti a volte riflessivi, legati dalla loro peculiare comicità dai tratti surreali e poetici nonché dalle creative scelte registiche di Elia Castangia.

In studio una live band accompagna Ale e Franz in improvvisazioni e jam session con otto ospiti musicali che si susseguono nelle puntate e che a loro volta si mettono in gioco sul territorio della comicità: Michele Bravi, Anastasio, Simone Cristicchi, Frankie hi-nrg mc, Peppe Servillo, Samuel, Davide Van De Sfroos, Francesco Tricarico.

“Affronteremo in ogni serata un tema diverso, dall’amore senza barriere alla libertà, dalla carezza e l’attenzione verso il prossimo alla disabilità. Saremo fuori tema per tutta la puntata e lo centreremo solo alla fine. Abbiamo voluto parlare con gli ospiti cercando di capire anche una loro seconda passione o qualità artistica, talvolta abbiamo pescato dal nostro materiale perché ci interessava raccontare quel tipo di cose scritte per il teatro oppure abbiamo attinto da testi di Diego Cugia. E’ stato un bel lavoro perché abbiamo anche suonato la canzone dell’ospite oppure lui ha portato degli scritti che noi abbiamo recitato“, hanno chiosato Ale e Franz.

di Francesca Monti

credit foto Ufficio stampa Rai

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...