A Tokyo la cerimonia a 100 giorni dall’apertura dei Giochi Olimpici. Il Presidente Hashimoto: “Saranno una celebrazione della resilienza, della solidarietà e della nostra umanità”

Il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 e il governo metropolitano di Tokyo (TMG) hanno celebrato i 100 giorni che mancano all’apertura dei Giochi Olimpici, con una suggestiva cerimonia che ha previsto l’esposizione dei cinque cerchi sul Monte Takao, uno dei punti panoramici più panoramici di Tokyo.

“Nell’ultimo anno, gli atleti di tutto il mondo hanno continuato ad allenarsi nonostante le enormi difficoltà. Presto saremo tutti in grado di raccogliere ciò che hanno costruito”, ha commentato il presidente del Comitato Organizzatore, Hashimoto. “I Giochi saranno una celebrazione della resilienza, della solidarietà e della nostra umanità. Insieme, il mondo ha affrontato una crisi senza precedenti e Tokyo 2020 si è impegnata a offrire una luce di speranza e di conforto. Nei prossimi 100 giorni, Tokyo 2020 continuerà a mettere a punto i suoi piani. I Playbook verranno aggiornati per includere ancora più dettagli e recepire gli ultimi consigli degli esperti. Si assumeranno anche decisioni relative al numero di spettatori ammesso nelle sedi. Tutte le decisioni saranno prese con l’obiettivo finale di garantire un ambiente sicuro in cui gli atleti possano dare il meglio”.

L’evento ha visto un’interpretazione di Sakura, una canzone popolare tradizionale rappresentativa del Giappone, eseguita utilizzando un taishogoto, uno strumento musicale a corde giapponese. Le statue colorate di Miraitowa e Someity, le mascotte olimpiche e paralimpiche, sono state svelate dal governatore di Tokyo, Yuriko Koike e dal vicepresidente del Comitato Organizzatore 2020 Toshiaki Endo. Hanno partecipato alla cerimonia anche Yasuhiro Yamashita, Presidente del Comitato Olimpico Giapponese, e Royichi Ishikawa, Presidente dell’Assemblea metropolitana di Tokyo.

“Ci auguriamo che i Giochi di Tokyo 2020 siano un simbolo di ripresa. Dobbiamo essere meticolosi e coraggiosi allo stesso tempo”, ha detto il Governatore Koike.

Nel programma tecnico di Tokyo entreranno arrampicata sportiva, surf, karate, skateboard, e torneranno baseball e softball.

credit foto Coni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...