Per l’ultima puntata di “Frontiere” reportage esclusivo dal cantiere di Notre Dame

Come mai nel “cantiere del secolo”, quello di Notre Dame, ci sono anche due architetti italiani? Da questo interrogativo parte il viaggio dell’ultima puntata di stagione di “Frontiere” in onda sabato 22 maggio alle 16.30 su Rai3 con Franco Di Mare che racconterà chi sono e che cosa rende oggi attraenti gli “Italiani senza frontiere”, tra eccellenze nell’artigianato e nell’avanguardia tecnologica. 
Proprio Di Mare andrà alla scoperta del “cantiere del secolo”, così come definito dal Presidente Macron, quello del restauro di Notre Dame di Parigi, attraverso un reportage con immagini esclusive raccolte con le testimonianze di due professionisti italiani chiamati a prestare la loro opera: l’Architetto Carlo Blasi, consulente dell’Unesco e l’Architetto Livio De Luca Direttore di Ricerca CNRS Parigi e Coordinatore scientifico del cantiere digitale per il restauro di Notre Dame. Macron ha promesso che la Cattedrale tornerà prestissimo al suo splendore, nel 2024 anno in cui Parigi ospiterà i Giochi Olimpici. Una sfida difficile, sicuramente complicata dalla pandemia.
Il rapporto con i cugini francesi è sempre stato complesso e altalenante. Contano più i tanti aspetti che ci accomunano o le differenze che ci distinguono? 
Tra le eccellenze apprezzate del Made in Italy c’è anche la famiglia Giusto Manetti Battiloro, artigiani che dal 1600 riducono l’oro in foglie, richiesti nel mondo per opere come il restauro del Big Ben, o dagli oligarchi russi per decorare le loro ville. 
E nell’era del digitale, ci sono talenti italiani che secondo tradizione lavorano l’oro, ma anche quelli che con avanzate tecnologie lavorano i polimeri. Per costruire la copia più fedele del David di Michelangelo mai realizzata, sono servite una scansione digitale ad altissima risoluzione e una stampante 3D di ultima generazione. Si è ottenuto così per la prima volta un risultato straordinario che rappresenterà il nostro Paese all’Expo di Dubai. 
Una puntata ricca di riflessioni e storie di italiani che ancora oggi portano la grandezza dell’arte e dell’artigianato nel mondo. Ne discuteranno: Corrado Augias giornalista conduttore e scrittore, Alberto Mattioli critico de La Stampa, Anna Coliva ex Direttrice della Galleria Borghese.
 
“Frontiere” è firmato da Franco Di Mare, Paola Miletich, Stefano Pistolini e Pietro Raschillà con la produzione di Adriana Sodano e la regia di Anna Grossi. 
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...