TIRO A VOLO: Jessica Rossi e Valerio Grazini sono i nuovi Campioni Europei del Mixed Team di Fossa Olimpica

Jessica Rossi e Valerio Grazini sono i nuovi Campioni Europei del Mixed Team di Fossa Olimpica avendo vinto l’oro nella manifestazione continentale di Osijek 2021. La poliziotta di Crevalcore  ed il Carabiniere di Viterbo hanno chiuso le qualificazioni con il punteggio di 145/150, e nel duello peril primo posto hanno affrontato la coppia britannica formata da Charlotte Holland e Matthew John Coward-Holley concludendo con lo score di 41/50 a 39/50.

“Sono davvero contenta. Ho sparato bene in qualifica, l’ultima serie era tosta e l’ho chiusa con un 23 anche se è stato durissimo, Ero stanca, perché dopo i due giorni della gara individuale si arriva a questo evento cotti, però sono contenta perché questo risultato dimostra che la testa c’è e riesco a reggere. Sono molto soddisfatta. La finale è stata veramente complicata e non abbiamo mai mollato. Un bell’oro, il terzo per me dopo i due conquistati con Johnny Pellielo”, ha dichiarato Jessica Rossi.

“E’ stata faticosa ma alla fine ce l’abbiamo fatta a far risuonare l’Inno di Mameli. La gara è stata tiratissima e con molti avversari forti, ma sia io sia Jessica ce l’abbiamo messa tutta ed abbiamo chiuso le qualificazioni in testa. La finale per l’oro è iniziata in salita, ma con il time out chiamato da Albano Pera abbiamo ripreso la concentrazione e abbiamo tirato dritto fino alla fine. Non è così scontato. Sono davvero contento”, ha chiosato Grazini.

Jessica Rossi, che sarà portadandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2021 insieme ad Elia Viviani, ha conquistato anche una medaglia d’argento nella fossa olimpica battuta in finale dalla russa Daria Semianova con lo score di 41/50 a 44/50. Sul podio anche la francese Carole Cormenier, terza con 32/40.

Mauro De FIlippis ha invece vinto il bronzo nella fossa olimpica chiudendo la finale al terzo posto con lo score di 37/40 e centrando il pass olimpico. L’oro è andato al britannico Coward-Holley e l’argento al ceco Liptak. “Sono contentissimo è stata una gara difficilissima e bisognava stare li con la testa ben piantata a terra. Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino, che tutti i giorni mi supportano in quello che faccio. Ma prima di tutto, per la prima volta nella mia carriera sportiva, il ringraziamento più grande lo faccio a me stesso, per quanto ci ho creduto in questi anni e per non aver mai mollato”, ha dichiarato De Filippis.

credit foto Coni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...