La terza e ultima puntata della miniserie “Atlantic Crossing”, martedì 29 giugno alle 21.20 su Rai3

La terza e ultima puntata della miniserie “Atlantic Crossing”, in onda martedì 29 giugno alle 21.20 su Rai3, fa luce sia sulla vita dietro le mura della Casa Bianca, sul matrimonio non convenzionale di Franklin ed Eleonor, oggetto di innumerevoli rumors, ma soprattutto sul ruolo effettivo della principessa ereditaria Märtha nella guerra, cercando di chiarire se il suo stretto rapporto con Roosevelt abbia effettivamente contribuito a cambiare il corso del conflitto.

In definitiva se alla principessa norvegese spetti veramente il merito di aver cambiato il corso della guerra, contribuendo fattivamente alla promulgazione del famoso “Lend-Lease Act” di Roosevelt, approvato dal Congresso nel marzo 1941, che mirava a fornire armi alla Gran Bretagna per combattere la Germania nazista. La serie, realizzata con enorme valore produttivo da Cinenord in coproduzione con Beta Film per NRK, vede Alexander Eik come regista e co-sceneggiatore in collaborazione con Linda May Kallestei; dal loro lavoro emerge un racconto in grado di mettere in secondo piano i privilegi che contraddistinguono la vita dei Reali per renderli, agli occhi degli spettatori, una famiglia divisa tra gli obblighi legati al proprio ruolo e il tentativo di pensare alla propria sopravvivenza di fronte alle avversità. Per quanto riguarda il cast il due volte candidato agli Emmy Kyle MacLachlan (Twin Peaks) nel ruolo del presidente americano Franklin Delano Roosevelt e la carismatica Sofia Helin (The Bridge) nel ruolo della Principessa Martha di Norvegia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...