“Linea Verde Tour” fa tappa in Puglia

“Linea Verde Tour”, in onda sabato 3 luglio alle 12.00 su Rai1, fa tappa in Puglia per un viaggio nel cuore della provincia di Brindisi, terra ricca di storia e archeologia, tradizioni e cultura, tesori artistici e bellezze naturali, in compagnia di Federico Quaranta, Giulia Capocchi e Peppone. Nello specifico, Federico Quaranta visiterà l’Oasi Marina di Torre Guaceto, importante riserva naturale, un vero e proprio paradiso di biodiversità, certificato dalla comunità scientifica internazionale e situato fra mare ed entroterra brindisino. Ma il suo Tour non si fermerà a Torre Guaceto: le tappe successive saranno gli scavi dell’antica Egnatia, sito archeologico che racconta una storia millenaria, ed Ostuni, la cosiddetta “città bianca”, crocevia di popoli ed oggi polo turistico d’eccellenza. Giulia Capocchi, invece, andrà alla scoperta di un vero e proprio gioiello architettonico, il Castello Dentice di Frasso, situato a Carovigno e monumento simbolo di questa vivace cittadina. Successivamente si sposterà nella provincia barese, a Polignano a Mare, già nota per il suo mare e le sue scogliere incantevoli e per aver dato i natali a Domenico Modugno, oggi teatro de “Il libro possibile”, festival di cultura con un ricchissimo cartellone di eventi. Peppone, infine, sarà all’interno della Selva di Fasano, storica meta di soggiorno e villeggiatura che domina la fascia costiera brindisina dall’alto dei suoi 400 metri d’altitudine. E da buon gourmet, non si farà mancare un incontro a Carovigno con la chef Teresa Galeone, rinomata e raffinata interprete della cucina locale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...