Giovedì 12 agosto alle 23.30 su Rai2 la finalissima di FATTI SENTIRE – Festival della musica emergente italiana

Giovedì 12 agosto alle ore 23.30 andrà in onda su RAI 2 la finalissima di FATTI SENTIRE – Festival della musica emergente italiana, il concorso musicale ideato da Maurizio Rugginenti e realizzato da Milleunoeventi e Rusty Records.

Lo show televisivo, condotto da Carolina Rey e Marco Vito, vedrà le esibizioni dei finalisti e degli ospiti della serata: Francesco Sarcina, Paolo Simoni, Curto, Bouvet.

Giunto alla seconda edizione, FATTI SENTIRE è un festival che si rivolge a tutti gli artisti di età compresa tra i 16 e i 35 anni, in qualsiasi formazione (solista, duo o gruppo), pensato appositamente per promuovere la musica emergente italiana.

A decretare il vincitore assoluto del festival è stata la giuria televisiva, composta da Saturnino (musicista), Fabiana (speaker radiofonica Radio Number One), Andrea Amato (direttore artistico di RDS Next), Sergio Cerruti (presidente di A.F.I. produttore discografico e disc jockey), Chiara De Pisa (speaker radiofonica RDS), Stefano Fisico (che, oltre a curare la direzione artistica del festival, è anche il direttore della webzine StefanoFisico.it), Romina Minadeo (giornalista) e Alex Pierro (giornalista e critico musicale), alla quale si è aggiunto il voto della commissione artistica.

Prodotto da Occhio X Occhio Entertainment, FATTI SENTIRE – Festival della musica emergente italiana è un evento realizzato in collaborazione con il Comune di Cinisello Balsamo e la Pro Loco di Cinisello Balsamo, con il patrocinio di AFI (Associazione Fonografici Italiani).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...