Arena Milano Est: Apericinema dal 16 al 30 agosto

I maggiori successi della stagione cinematografica per la settimana più calda dell’anno. Se la città si svuota, rimane l’Arena Milano Est a far compagnia ai milanesi con il cinema che si è distinto per premi e qualità innovativa nel 2021. Film Parade proporrà un film ogni sera, da lunedì 16 a domenica 22 agosto con le hit cinematografiche della stagione.

Inaugura la settimana “Volevo nascondermi” (lunedì 16 agosto) di Giorgio Diritti: la vita del pittore Antonio Ligabue, premiato a Berlino e che ha conquistato ben 7 David di Donatello. Segue l’affascinante teoria per la quale l’alcol promuove la creatività in “Un altro giro” (martedì 17 agosto), di Thomas Vinterberg, premio Oscar come miglior film stranero. In programma mercoledì 18 agosto, l’opera prima di Gianluca Jodice, “Il cattivo Poeta”, dedicato agli ultimi anni di vita di Gabriele D’Annunzio/Sergio Castellitto, sul rapporto tra potere e libertà di pensiero.

Giovedì 19 agosto, si prosegue con l’intenso ed elegante “The Father – Nulla è come sembra”, miglior sceneggiatura non originale e miglior attore protagonista Anthony Hopkins agli Oscar. Venerdì 20 agosto, si torna alla commedia drammatica italiana con “Cosa sarà” di Francesco Bruni che ha per protagonista Bruno Salvati/Kim Rossi Stuart, un regista di ‘commedie che non fanno ridere’. Sabato e domenica, chiudono la settimana di Film Parade il pluripremiato “Nomadland” (21 agosto) di Chloé Zhao e l’ultima opera di Woody Allen, “Rifkin’s Festival” (22 agosto).

  • 23-30 agosto | Film da non perdere

Una selezione di titoli italiani e internazionali, film d’autore, doc e gli imperdibili: tutti, nessuno escluso, da recuperare sul grande schermo.

Apre la settimana, lunedì 23 agosto, “Due” dell’esordiente Filippo Meneghetti, che racconta l’amore di due donne ormai in età matura, tra melodramma e thriller. Si prosegue, martedì e mercoledì, con due vere anteprime della stagione. Martedì 24 agosto, siamo invitati a “Il matrimonio di Rosa”, un matrimonio che la protagonista è intenzionata a celebrare con se stessa, nella brillante commedia spagnola di Icíar Bollaín. Mercoledì 25 agosto, Youri, 16 anni, protagonista del sorprendente “Gagarine” di Fanny Liatard e Jérémy Trouilh, ci porta con il suo sguardo poetico e sognatore nella realtà drammatica delle banlieue di Parigi e del complesso residenziale dove vive, che cerca di salvare dalla demolizione.

Segue “Io sono nessuno” (venerdì 27 agosto), diretto dall’ex stunt-man Ilya Naishuller, un action-movie che ha per protagonista un uomo represso e sottomesso (Bob Odenkirk), che a seguito di una rapina stravolge la sua vita ordinaria.

“Godzilla vs Kong” (sabato 28 agosto) di Adam Wingard ci condurrà dentro l’epico scontro tra due avversari leggendari, mentre il destino del mondo è in bilico.

Domenica 29 agosto, con il documentario “Alida” di Mimmo Verdesca, riscopriremo la straordinaria Alida Valli, attraverso le sue lettere, il suo diario, fotografie e riprese private e un mosaico di testimonianze. Chiude la programmazione di agosto “La terra dei figli” di Claudio Cupellini (lunedì 30 agosto), tratto dalla graphic novel di Gipi: è la storia di formazione di un adolescente che combatte contro un’Italia post-apocalittica e ostile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...