CICLISMO SU STRADA – A Trento un maestoso Sonny Colbrelli ha trionfato agli Europei: “E’ una vittoria che vale doppio perché si corre in Italia”

Un maestoso Sonny Colbrelli ha trionfato agli Europei di ciclismo su strada, a Trento, al termine di una gara capolavoro.

Il campione italiano in carica sulla penultima salita ha risposto all’attacco di Evenepoel, insieme al francese Cosnefroy, quindi è andato in fuga con il ciclista belga nell’ultima tornata e ha ingaggiato un appassionante duello imponendosi con un allungo imperioso allo sprint con il tempo di 4h19’45”, mandando in delirio il pubblico trentino. Terzo posto per Cosnefroy, quarto per Trentin, più arretrati Diego Ulissi e Gianni Moscon.

Per il quarto anno consecutivo, dunque, l’Italia sale sul gradino più alto del podio continentale: Colbrelli infatti prende il testimone da Trentin, Viviani e Nizzolo.

“E’ fantastico, non avevo buone sensazioni all’inizio della gara, avevo addosso un po’ di pressione in quanto partivo da favorito e correvamo in casa. Ho dato tutto, ho sofferto sull’attacco di Evenepoel e questo oro vale doppio perché si corre in Italia. E’ stata una gara lunghissima, non siamo mai andati piano, abbiamo fatto un grandissimo lavoro. E’ la vittoria di tutti, dei corridori, dello staff e della Federazione Italiana. Ci abbiamo sempre creduto, ero certo di avere una grande squadra. Sono commosso, sto provando emozioni indescrivibili”, ha dichiarato Colbrelli a RaiSport.

di Samuel Monti

credit foto Federciclismo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...