ClassicaAperta festeggia i nonni

L’Associazione per MITO ETS, sensibile al disagio dovuto al distacco tra nonni e nipoti che si è prodotto nell’ultimo difficile anno e consapevole l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale, apre la stagione autunnale della rassegna ClassicAperta con un evento che vuole festeggiare il profondo legame che unisce le generazioni.

Appuntamento per il recital lirico: sabato 2 ottobre alle ore 18.00 presso Il Politeatro di Viale Lucania 18. Come per tutti gli eventi di ClassicAperta la partecipazione è gratuita ed è richiesta la registrazione nominativa sulla piattaforma Eventbrite e il rispetto della normativa anti Covid vigente. Maggiori informazioni sugli eventi nel sito dell’Associazione, all’indirizzo: www.xmito.org

L’Associazione per MITO nasce nel 2016 per rendere la buona musica accessibile a tutti, anche a quanti si trovano in situazioni di disagio; dal 2021 è Ente del Terzo Settore. L’Associazione propone durante tutto l’anno incontri con la musica classica in ambienti non convenzionali per consentire a tutti, oltre al piacere dell’ascolto, la conoscenza di luoghi inconsueti della città, l’identità e l’anima dei quartieri, affinché siano sempre più luoghi vitali di aggregazione e di sviluppo sociale e culturale. L’Associazione per MITO ETS può contare, oltre che sul sostegno dei soci e la collaborazione dei numerosi volontari, sul supporto di una rete di Istituzioni pubbliche e private che ne rendono possibili le attività.

Gregorio Limburg, nato nel 1994 a Zurigo, è un tenore lirico con radici ispano-svizzere. Da ragazzo ha cantato per diversi anni con il Coro dei Ragazzi di Zurigo e vari ruoli da ragazzo all’Opera di Zurigo. La sua passione per il canto e la musica lo porta a Lugano al Conservatorio della Svizzera Italiana dove studia con Luisa Castellani. Conosce Serge-Etienne dalla sua infanzia e non vede l’ora di deliziare il pubblico insieme a lui in questo concerto.

Serge-Etienne Freytag, nato nel 1993 a Zurigo, è un baritono di origine bulgaro-svizzera. Da ragazzo ha cantato per diversi anni come solista con il Coro dei Ragazzi di Zurigo e all’Opera di Zurigo. La sua passione globale per la musica lo ha portato a frequentare vari locali, tra cui il Jazz Club Moods, fino a Lugano al Conservatorio della Svizzera Italiana dove dal 2018 studia per il suo Bachelor con Luisa Castellani.

Roberto Arosio è laureato con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano e ha ottenuto numerose distinzioni internazionali. Come solista debutta nel ‘90 alla Sala Verdi di Milano con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano diretta da Vladimir Delman. Da allora ha tenuto concerti come solista e camerista in tutto il mondo. Come pianista accompagnatore ha collaborato con Trompeten-Akademie di Brema, mentre attualmente con l’Accademia Chigiana di Siena. Numerose sono le sue incisioni per riviste ed emittenti radiofoniche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...