“Ho cambiato tante case” è il nuovo disco di inediti di Tiromancino: “E’ come una sorta di migliore amico che mi ha fatto compagnia nei momenti difficili”

“Ho cambiato tante case” è il nuovo disco di inediti di Tiromancino, in uscita venerdì 8 ottobre in tutti i negozi tradizionali e in digitale per Virgin Records/Universal Music Italia, che arriva a tre anni di distanza dalla raccolta certificata oro “Fino a qui”.

Ho scelto questo titolo come metafora del fatto che il brivido della sperimentazione e dell’adattamento è sempre stato importante per me in quanto sfida. Mi piace muovermi all’interno di generi musicali e di forme d’arte diversi. E’ il disco che forse mi dispiace di più lasciare andare, è come una sorta di migliore amico che mi ha fatto compagnia nei momenti difficili. Dopo una prima stesura dei brani è arrivata la pandemia e ho sentito il bisogno di scrivere pezzi nuovi che dessero un po’ di serenità“, ha raccontato Federico Zampaglione.

L’album raccoglie il meglio delle ultime canzoni pubblicate da Tiromancino come il successo radiofonico “Finchè ti va” dedicato dal cantautore a sua moglie Giglia, “Cerotti” e “Er musicista” che fanno parte della colonna sonora del film “Morrison”.

Ci sono poi altri nove inediti. Tra di essi il duetto con Carmen Consoli in “L’odore del mare”, il nuovo singolo appena pubblicato e già tra i 10 brani italiani più programmati dalle radio “Domenica” e la straordinaria collaborazione in “Questa terra bellissima” con Alan Clark dei Dire Straits, un brano che parla del rispetto dell’ambiente.

Carmen Consoli è una delle mie artiste preferite e la sua voce unica e fantastica ha dato un tocco magico a “L’odore del mare”, un pezzo che parla di vita e dell’importanza di trovare la forza per andare avanti nonostante le difficoltà. “Eccoci papà” racconta invece il rapporto speciale che ho con mio padre che mi ha introdotto alla musica quando ero ragazzo regalandomi un disco di Eric Clapton e facendomi scoprire le sonorità e le atmosfere blues. Insieme a lui ho scritto tanti singoli, a partire da “Amore impossibile”. E poi mio padre è soprattutto un amico, avendo fatto per anni il professore al liceo è riuscito sempre a trovare il modo per indirizzarmi verso le cose belle della vita. Mamma invece, che purtroppo non c’è più e che viene citata nel brano, era più pratica. Ricordo che negli anni ’90 dopo aver pubblicato un disco sperimentale che non aveva avuto il riscontro sperato la casa discografica mi mandò una lettera con la rescissione del contratto e mentre cucinava mi disse: o ti metti a fare le cose come si deve o cerchi un altro lavoro. A lei avevo dedicato “Quasi 40”. Alan Clark ha invece impreziosito “Questa terra bellissima”, una delle primissime canzoni che ho scritto per questo disco. E’ una riflessione da genitore che non per forza prende spunto dai fatti di attualità ma dal pensiero legato a quale mondo lasceremo ai nostri figli. Non è un brano polemico ma l’esposizione delle bellezze della Terra, dai colori agli animali alle foreste e un invito a salvare la natura. E’ un testo scritto attraverso gli occhi di un bambino”, ha raccontato Zampaglione.

Il nuovo singolo “Domenica” è accompagnato da un video, diretto da Federico stesso, che vede la partecipazione, oltre dei suoi musicisti, di amici e familiari del cantautore e regista romano tra cui la moglie Giglia Marra, la figlia Linda, il padre Domenico, Rosa Enginoli, il rapper romano Gianni Bismark, Carlo Verdone e Claudia Gerini, che si ritrovano così a collaborare su un set dai tempi di “Grande Grosso e Verdone” del 2008.

L’album, di cui Zampaglione ha curato la produzione artistica e gli arrangiamenti avvalendosi della collaborazione di Jason Rooney per la produzione di “Eccoci Papà”, “Er Musicista”, “Lei”, “Finché ti va” e “Cerotti”, di Leo Pari per la produzione di “Avvicinandoti” e Antonio Marcucci per “Domenica”, “Ho cambiato tante case” e “Tu e io”, testimonia il rapporto ormai più che consolidato tra il cantautore romano e la nuova generazione di cantautori italiani, quell’indie di cui Zampaglione è considerato a ragion veduta uno dei padri fondatori.

In questo album, infatti, sono presenti Gazzelle (autore di testo e musica con Zampaglione del brano “Cerotti”), Galeffi (coautore di testo e musica della title track “ho cambiato tante case”), Leo Pari (coautore di testo e musica di “Avvicinandoti”) e Franco126 (che ha scritto e cantato insieme a Zampaglione “Er Musicista” e ha cofirmato testo e musica di “Tu e io”).

Nel panorama musicale romano c’è un grande fermento giovanile, ci sono cose belle, è una realtà fatta da artisti diversi, vedi i Maneskin che hanno riportato in alto il rock, ma anche i cantautori come Gazzelle, Galeffi e altri che sono validi e hanno portato nuova linfa nel linguaggio. E’ stato bello interagire con loro“, ha dichiarato Federico Zampaglione.

IMG_20211005_111737

credit foto FM

Il tour, prodotto da Trident Music, sarà l’occasione per riportare Tiromancino in giro per l’Italia nei più importanti teatri per regalare al pubblico uno spettacolo unico ed emozionante costruito attorno al lungo elenco di successi che hanno segnato la carriera ormai trentennale del cantautore romano a cui si aggiungeranno gli ultimi brani inediti pubblicati nel nuovo album: “Il live è il momento in cui mi esprimo al meglio. Ci saranno delle sorprese. Il teatro è la dimensione che riproduce il suono in maniera perfetta”.

I biglietti saranno disponibili online su TicketOne a partire dalle ore 14:00 di venerdì 8 ottobre e dalle ore 14:00 del 13 ottobre nelle rivendite autorizzate. Per informazioni www.tridentmusic.it.

Questi i primi appuntamenti in calendario:

25 febbraio 2022        SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)            Palariviera

26 febbraio 2022        SENIGALLIA (AN)                                           Teatro La Fenice

3 marzo 2022              BOLOGNA                                                      Teatro Manzoni

4 marzo 2022              TORINO                                                          Teatro Colosseo

5 marzo 2022              BRESCIA                                                         Gran Teatro Morato

10 marzo 2022            ROMA                                                            Auditorium della Conciliazione

11 marzo 2022            ASSISI (PG)                                                    Teatro Lyrick

17 marzo 2022            FIRENZE                                                         Teatro Verdi

18 marzo 2022            MILANO                                                         Teatro Lirico

19 marzo 2022            PADOVA                                                        Gran Teatro Geox

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...