Nuovo appuntamento con “Mystery Land” su Italia 1

Nuovo appuntamento con «Mystery Land» e la coppia Alvin e Aurora Ramazzotti, lunedì 11 ottobre, in prima serata, su Italia 1, per una serata magica dedicata alle streghe di ieri e di oggi, in un viaggio tra mistero e storia, ideale per conoscerle da molto da vicino…

Alvin e Aurora indagano sull’esistenza di queste creature e sulle tante vicende nelle quali sono state coinvolte, a cominciare dai terribili processi, fino ai misteri di cui ancora oggi sono custodi. Chi sono le streghe? Esistono realmente? Com’è una strega moderna? «Mystery Land» parla con un’autentica strega, un personaggio che non ha avuto timore a mostrarsi e parlare di sé.

Partendo dal loro castello, arredato in stile steampunk, Alvin e Aurora vanno in giro per l’Italia alla ricerca di racconti e segreti. A Napoli, la coppia entra nel Museo della Tortura, con i suoi attrezzi infernali, per indagare il mondo dell’inquisizione. Qui, i due hanno la possibilità di leggere il Malleus Maleficarum, il martello delle streghe, testo scritto nel 1486 dai frati tedeschi Heinrich Kramer e Jacob Sprenger, sul quale si sono basate le persecuzioni del ‘600.

Dalla città-fantasma di Canale Monterano, disabitata da secoli, «Mystery Land» parla della caccia alle streghe tra il XVII e il XVIII secolo, quando si verificarono vere e proprie esecuzioni legate, oltre che alla superstizione, anche al fenomeno di isteria di massa: come avvenne nel 1692 di Salem, la piccola cittadina nella contea di Essex, in Massachusetts.
Anche il nostro Paese ha vissuto il fenomeno della “caccia alle streghe”: per dare conto dell’episodio più grave mai avvenuto, il team di «Mystery Land» va nel borgo ligure di Triora.

Nonostante quanto successo, le streghe hanno mantenuto intatto il loro fascino nei secoli. Alvin e Aurora illustrano la classifica delle streghe più potenti o spaventose di sempre e raccontano perché sono spesso accompagnate dai gatti, animali speciali e perfetti per custodire segreti.
In chiusura, spazio alle streghe dell’Esquilino, a Roma. Perché i secoli passano, ma le streghe restano e nulla sembra scalfirle: sono o non sono creature magiche?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...