Sabato 16 ottobre, in prima serata, su Ra1 alle 20.35, al via la sedicesima edizione di Ballando con le Stelle. Le dichiarazioni del cast

Sabato 16 ottobre torna, in prima serata, su Ra1 alle 20.35, l’appuntamento con il dance show più amato e seguito di sempre, Ballando con le Stelle.

Milly Carlucci porterà sul palco dell’Auditorium Rai del Foro Italico un cast “stellare”, che già sulla carta promette scintille. Insieme alla signora della tv, in questa nuova edizione, non mancherà l’energia contagiosa di Paolo Belli e della sua Big Band.

Tredici Vip, guidati dai maestri storici del programma e da alcune new entry, vere star internazionali della danza, tredici personaggi dotati di una spiccata personalità, pronti a mettersi in gioco per regalare al pubblico uno spettacolo da non perdere. Ogni coppia porterà in scena il suo personale viaggio, fino alla finalissima di questa 16° edizione. Queste le coppie in pista: Andrea Iannone – Lucrezia Lando; Al Bano – Oxana Lebedew; Arisa – Vito Coppo-la; Alvise Rigo – Tove Villfor; Bianca Gascoigne – Simone Di Pasquale; Fabio Galante – Giada Lini; Federico Lauri – Anastasia Kuzmina; Memo Remigi – Maria Ermachkova; Mietta – Maykel Fonts; Morgan – Alessandra Tripoli; Sabrina Salerno – Samuel Peron; Valeria Fabrizi – Giordano Filippo; Valerio Rossi Albertini – Sara Di Vaira. Ognuna di queste coppie al termine della puntata potrebbe essere eliminata, ma, tutte a distanza di qualche settimana, avranno la possibilità di rientrare in gara a condizione, però, di continuare a studiare con impegno e costanza.

download (39)

Ci sono dei programmi che rappresentano per chi li segue dei percorsi non soltanto professionali ma anche emotivi. Da un anno e mezzo lavoro con Milly e il suo gruppo che mette in campo la passione, la testa e il cuore e a volte sfiora il perfezionismo. Siamo giunti alla sedicesima edizione di un programma che fa parlare molto di sè e ogni volta riesce ad essere contemporaneo, con varianti diverse che non si legano solo al dance show ma anche al racconto narrativo. Non è un’operazione solo televisiva ma anche umana e ogni talent che entra qui dentro ne esce trasformato. Quest’anno ci sono personalità molto interessanti che potranno raccontarci anche un’altra parte di sè. Abbiamo tutti bisogno di bellezza e Ballando ne è strumento“, ha esordito in conferenza stampa il direttore di Rai 1 Stefano Coletta.

Quindi la parola è passata a Milly Carlucci:Ballando è una storia di persone, di passione e bellezza. Di persone in quanto c’è un gruppo, quello di Rai 1, unito alla Ballandi, agli autori, ai registi, che crede in questo progetto, di passione in quanto ognuno dei nostri concorrenti porta sul palco delle storie di vita che non sono mai banali ma sono eccezionali, raccontano una rinascita. Praticare il ballo scatena delle emozioni uniche e indimenticabili. Questa storia di passione porta alla bellezza, l’unica che può salvare il mondo se noi cerchiamo qualcosa di più alto. I maestri permettono agli allievi di aprire la mente. Quest’anno avremo una giovane vitale e scatenata come Valeria Fabrizi, due artisti che mi hanno fatto penare molto prima di accettare come Al Bano e Morgan, avremo un cast veramente di altissimo livello, con i numeri uno dei vari campi”.

Riguardo la scelta di Morgan Milly Carlucci ha spiegato:Una delle cose che mi piacciono di più nella vita è l’abbattimento del pregiudizio, cioè delle etichette che le persone danno ad altre, senza porsi il problema di capire chi siano. Conosco Marco da vari anni, lo stimo per la sua grande cultura che si mischia alla sua sensibilità e intelligenza. Ci sono diversi modi di approcciare le persone, ci sono alcuni che vanno a toccare punti nevralgici per scatenare delle rea<ioni, io invece ho intenzione di mostrare come dei numeri uno nei loro campi possano attraverso il ballo raccontarci qualcosa di diverso di se stessi. Quanto tocchi l’arte una polverina d’oro ti rimane addosso e il nostro è un tentativo di portare avanti la bellezza”.

Morgan ha aggiunto:Noi siamo portatori di arte e intrattenimento, creare spettacolo significa sfruttare le doti, non le zone d’ombra delle persone, quindi la mia capacità di essere ironico e di fare musica. Vorrei portare una ricchezza perchè la Rai se lo merita e io sono un semplice divulgatore di musica e bellezza”.

Al Bano invece ha dovuto fare i conti con l’infortunio della sua maestra Oxana ma ha deciso di proseguire con lei:Non sapevo come comunicargli la notizia che si era infortunata ma lui che è una quercia del Sud piantata solida nella terra non ha voluto cambiare la ballerina perchè ha iniziato con lei e vuole proseguire insieme il percorso. Oxana che ha un tutore ballerà su una gamba sola nella prima puntata“, ha spiegato Milly Carlucci.

“Non volevo che attraverso la danza andassero via tanti anni di musica. Mi ero fermato al valzer e al ballo della mattonella, ora sto portando avanti una nuova dimensione, grazie a questo vento che porta il nome di Milly Carlucci che mi ha portato in porto“, ha detto Al Bano.

Nello spazio dedicato al “Ballerino per una notte”, Milly Carlucci per la prima puntata di questa edizione ospiterà una vera istituzione della televisione italiana: Pippo Baudo. Il presentatore per eccellenza, il cui stile inconfondibile è entrato nell’immaginario collettivo di intere generazioni. Tra l’altro appena insignito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Baudo imparerà in poche ore una coreografia realizzata ad hoc, da eseguire durante la diretta del programma.

La sua esibizione verrà valutata dalla giuria presente in studio ed il punteggio ottenuto servirà a migliorare la classifica di una delle coppie in gara. Tante le conferme, ma anche qualche novità, per un programma la cui forza è quella di restare fedele a sé stesso, ma sempre con una ventata di freschezza, regalando al pubblico attraverso i suoi personaggi sempre qualcosa di diverso. Non poteva mancare, Roberta Bruzzone, la nota criminologa che di settimana in settimana svelerà qualche curiosità sulle istrioniche personalità dei nuovi concorrenti. Al suo fianco in ogni puntata ci sarà Alberto Matano, conduttore di La Vita in Diretta.

Novità di questa edizione l’arrivo a bordo pista, in una veste per lei inusuale, di Alessandra Mussolini:Ballando ti segna a vita perchè ti entra dentro e non ti lascia più. Quindi state pronti“, ha detto l’ex concorrente dello show.

Per quanto riguarda altri possibili Ballerini per una notte la conduttrice ha svelato: “Non posso ancora fare nomi. Certo, mi piacerebbe avere ospiti Barbara D’Urso, Gerry Scotti o Maria De Filippi ma bisogna capire se i contratti in esclusiva con altre reti lo permetteranno. Idem per Alessia Marcuzzi, che ho contattato per proporle di partecipare come concorrente ma non è stato possibile per via dei suoi impegni“.

Nella prima puntata ci sarà anche un omaggio alla grande Raffaella Carrà:Quando abbiamo fatto per la prima volta Ballando con le stelle e siamo entrati nello studio in cui Raffaella conduceva Carramba, che sorpresa! eravamo emozionati. E’ stata l’antesignana di tutte noi conduttrici”.

Elemento irrinunciabile del dance show di Rai1 la giuria più temuta della televisione italiana, composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni, Selvaggia Lucarelli e capitanata dalla irriducibile Carolyn Smith. Al loro giudizio farà da contraltare anche quest’anno una “giurata del popolo”, Rossella Erra, che avrà la possibilità di contestare le votazioni e in una fase della gara di smentirle premiando qualcuno dei concorrenti “penalizzati”. Il giudizio finale su eliminazioni e promozioni spetterà sempre al pubblico da casa che avrà la possibilità di partecipare alla gara votando le coppie preferite direttamente sui social network: sui profili ufficiali di Ballando con le stelle.

Molte saranno le prove che le tredici coppie in gara affronteranno ogni sabato sera: balli caraibici, standard, latino-americani, ma anche prove a sorpresa che serviranno a valutare il loro grado di preparazione, sottoponendosi alla valutazione della giuria di esperti e di quella popolare. Tutti i momenti musicali di ogni singola puntata saranno affidati a Paolo Belli e alla sua Big Band, che accompagneranno, dal vivo, l’esibizione dei ballerini al ritmo di brani arrangiati secondo gli stili musicali di ogni singola gara.

Sarà attivo il sito http://www.ballandoconlestelle.rai.it dove sarà possibile trovare informazioni sui vip, sui maestri di ballo, sulla giuria e sulle singole puntate della trasmissione. “Ballando con le Stelle”, adattamento del format BBC “Strictly Come Dancing”, è una produzione di Rai1 in collaborazione con la Ballandi Multimedia. È un programma di Milly Carlucci e di Giancarlo De Andreis, ideato e scritto con Luca Alcini, Maddalena De Panfilis, Giovanni Giuliani, Danila Lostumbo, Francesco Saverio Sasso, Svevo Tognalini, Simone Troschel. Produttore esecutivo, Sandra Nicola. La regia è firmata da Luca Alcini.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...