A “Che Tempo Che Fa” ospiti il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, Pierfrancesco Favino, Alessandro Gassmann, Simona Marchini, Stefano De Martino e Stash

Domenica 7 novembre dalle 20.00 su Rai3 nuovo appuntamento con “Che Tempo Che Fa” di Fabio Fazio, con Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, Gigi Marzullo, Nino Frassica, Orietta Berti.Ospiti della puntata, il Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi; il Direttore Scientifico di Humanitas, Presidente di Fondazione Humanitas per la Ricerca, Professore Emerito di Patologia Generale e Vice Rettore per la ricerca presso Humanitas University Alberto Mantovani; il Professore Ordinario di Microbiologia e Virologia all’Università Vita-Salute San Raffaele, Roberto Burioni; l’economista Carlo Cottarelli; Vincenzo Spadafora, autore del libro “Senza riserve. In politica e nella vita”; Michele Serra con la sua rubrica “Le cose che non ho capito”. E ancora, Pierfrancesco Favino, nelle sale dal 18 novembre con “Promises”, nel suo primo ruolo da protagonista in una produzione internazionale; Alessandro Gassmann, in onda dall’11 novembre su Rai1 con la nuova fiction “Un Professore”; l’attrice, conduttrice e ambasciatrice UNICEF, Simona Marchini, in libreria con l’autobiografia “Corpo estraneo. La mia vita tra arte, musica e teatro”. A chiudere la serata, Che Tempo Che Fa – Il tavolo con Nino Frassica, Gigi Marzullo, Orietta Berti, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, Francesco Paolantoni, Stefano De Martino e Stash, in radio col nuovo singolo dei The Kolors, “Leoni al sole”. Tornano anche al Tavolo Alessandro Gassmann e Simona Marchini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...