Su Italia 1 nuovo appuntamento con “Le Iene”

Martedì 9 novembre, in prima serata su Italia 1, torna “Le Iene”. Con Nicola Savino e la Gialappa’s Band protagonista per una sera sarà l’attrice e comica Michela Giraud, che commenta: “Non sono mai stata una Iena nella vita anche se a volte sarebbe stato utile esserlo. Non vedo l’ora di vestirne i panni per la prima volta e vedere cosa Nicola Savino e la Gialappa’s hanno in serbo per me…soprattutto perché non sanno cosa io ho in serbo per loro!”

Nella puntata: sul tema Covid e sul timore dell’arrivo di una quarta ondata, il reportage di Gaetano Pecoraro e Marco Fubini mostra cosa è cambiato in un anno e come mai, nonostante il lieve aumento di contagi, in Italia sembra essere tutto sotto controllo a differenza di alcuni paesi balcanici, dove le terapie intensive sono al collasso. L’inviato è sia all’interno di uno dei più grandi presidi medici italiani, l’ospedale di Padova, che da sempre utilizza le metodiche e le terapie più all’avanguardia, sia con i dottori delle USCA, le unità speciali che seguono i malati a casa. L’anno scorso la trasmissione aveva già documentato insieme a medici, infermieri, personale sanitario e pazienti, le cure e gli effetti delle terapie durante la seconda ondata utilizzati dell’ospedale veneto, dove gran parte dei reparti venivano chiusi e convertiti in strutture Covid. Oggi la situazione è completamente diversa e con i vari direttori di reparto, Pecoraro ne traccia un bilancio. Sulla sperimentazione del plasma iperimmune, Le Iene propongono un’intervista inedita al dottor Giuseppe De Donno, il primo che ha fatto ricerca in Italia sul plasma, purtroppo morto suicida a luglio di quest’anno.

Dopo aver raccontato delle possibili truffe ai danni dello Stato sulla ristrutturazione delle facciate di edifici e abitazioni, Luigi Pelazza torna sul tema “Ecobonus 90%”, il bonus detraibile fiscalmente che permette di scalare dalle tasse nell’arco di 10 anni, il 90% della spesa dell’impresa che effettua il lavoro. Sembrerebbe però che alcune di loro aumenterebbero i costi, del doppio e del triplo rispetto a quelli di mercato, con il fine di guadagnarci. Nel servizio, l’inviato raccoglie i dubbi di alcuni inquilini di due palazzi di Torino che lamentano preventivi assai salati rispetto al lavoro da fare e, con l’aiuto di esperti e tecnici, cerca di capire qualcosa di più.

Vittima dello scherzo della serata è l’ex deputata e ministro della Repubblica italiana Nunzia De Girolamo. Suo marito Francesco Boccia – che ha deciso di “vendicarsi” dello scherzo de Le Iene subìto l’anno scorso – e Sebastian Gazzarrini le faranno credere di essere diventata la nuova leader del movimento no vax, per via di alcune sue dichiarazioni contro la scienza. In realtà una sua intervista, rilasciata esclusivamente per sensibilizzare e motivare gli studenti di scuola e università sul vaccino, è stata montata ad arte, manipolando tutte le sue dichiarazioni. Come reagirà la De Girolamo?

Ideatore de “Le Iene” e capo-progetto è Davide Parenti. In regia Antonio Monti. Il programma può essere seguito in streaming, anche all’estero, su http://www.iene.it.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...