Teatro Arcimboldi: appuntamento con John Malkovich in “The Music Critic” il 3 dicembre

Appuntamento imperdibile il 3 dicembre al TAM Teatro Arcimboldi Milano con John Malkovich, uno dei più illustri e raffinati artisti del panorama mondiale in un sorprendente e ironico viaggio musicale attraverso i grandi successi della musica classica. Una performance unica nella quale John Malkovich è accompagnato da straordinari musicisti.

Concepito per il Julian Rachlin & Friends Festival, The Music Critic è un esilarante cocktail narrativo sulle peggiori critiche musicali degli ultimi secoli, ideato e scritto da Aleksey Igudesman: un divertente battibecco intorno alle stroncature che hanno coinvolto alcuni dei grandi Maestri della musica, come Beethoven, Chopin, Prokofiev, Schumann, Brahms e Debussy. Schumann pensa di essere un “compositore”, mentre Brahms è “un bastardo senza talento”. E Claude Debussy è “semplicemente brutto”.

John Malkovich entra nel ruolo del critico cattivo che crede che la musica di questi autori sia noiosa e triste. Aleksey Igudesman, Hyung-ki Joo e gli altri musicisti, sul palco con lui, dissentono e contrattaccano.

Nel gran finale, ‘The Malkovich torment’, l’attore declama una terrificante recensione alla sua interpretazione in uno spettacolo teatrale, in tournée in Turchia, commentata da un pezzo musicale scritto da Igudesman, che sottolinea comicamente le parole del critico.

Mentre il tono della performance è paradossale e giocoso, le esecuzioni degli interpreti sono quanto di meglio si possa incontrare sulla scena internazionale. L’ideatore del progetto e autore del testo, Aleksey Igudesman, violinista, e Hyung-ki Joo, pianista, formano un duo celeberrimo per la spericolata abilità dei numeri musicali che eseguono negli spettacoli di loro invenzione, ricercati e apprezzati da un pubblico di fan di teatri e di festival internazionali.

“Ho sempre amato l’opportunità di collaborare a The Music Critic con Aleksey Igudesman, Hyung-ki Joo e molti altri giovani musicisti classici dotati e premurosi. Siamo tutti felici di essere di nuovo in viaggio e di partecipare a una serata che presenta alcune delle più grandi composizioni della storia della musica classica, abbinate alle reazioni iniziali, forse piuttosto inaspettate, che quelle composizioni avevano suscitato in alcuni critici musicali di fama mondiale. La serata riserverà anche altre sorprese”, dichiara John Malkovich.

Musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Brahms, Schumann, Debussy, Prokofiev, Ysaye, Kanchelli, Piazzolla e Igudesman. Con ospite speciale Massimo Mercelli (Flauto).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...