Venerdì 19 novembre esce “Discover”, primo album di cover della carriera di Zucchero “Sugar” Fornaciari

Venerdì 19 novembre esce “Discover” (Polydor/Universal Music), primo album di cover della carriera di Zucchero “Sugar” Fornaciari, anticipato in radio dal singolo “Follow You Follow Me”, rilettura coinvolgente di uno dei primi grandi successi a livello mondiale dei Genesis.

Composto da reinterpretazioni totalmente inedite e mai pubblicate, il progetto esce a due anni di distanza dall’ultimo disco di inediti “D.O.C.” ed è un album in cui Zucchero ha spogliato e rivestito, nel suo stile, iconiche canzoni del panorama musicale italiano e internazionale, unendo le sue due anime musicali: la miglior tradizione melodica italiana e le più profonde radici afroamericane.

“Una cover per me ha senso se viene personalizzata a tal punto da sembrare una tua canzone, per questo “Discover” è un disco mio, anche se le canzoni che contiene non sono state scritte da me. Era da molto tempo che pensavo ad un album di cover e le tracce che ho inserito nel disco sono l’ultima scrematura di una selezione che inizialmente comprendeva circa 500 tra le canzoni che ho amato di più nella mia vita”, racconta Zucchero.

Tra le tracce c’è “Canta la vita”, la versione italiana di “Let your love be known” di Bono, dedicata a chi lotta contro l’emergenza coronavirus: “Durante il lockdown gli ho chiesto se potessi adattarla e poi se avesse piacere a fare un cameo e lui mi ha mandato non solo la voce principale ma anche i cori“, ha proseguito il cantautore.

Ci sono poi “Ho visto Nina volare” in un duetto virtuale con Fabrizio De Andrè, “Natural Blues” di Moby con Mahmood, “Luce” con Elisa e “Con te partirò” di Andrea Bocelli: “Ho sentito l’esigenza di inserire la voce di Fabrizio nel brano, è come se arrivasse un vento caldo dietro la schiena. L’idea è nata da Dori Ghezzi che mi ha detto che questa canzone era adatta a me e dopo averla cantata la prima volta a Genova in occasione di un tributo a Fabrizio ho capito che aveva ragione. Per quanto riguarda Mahmood ho sempre pensato che avesse un grande talento e in studio ho avuto la conferma di questo. “Con te partirò” è un brano che avrei voluto cantare da sempre. Ricordo che una sera Andrea venne da me a cena e mi disse che non era convinto di quel pezzo e gli dissi che secondo me invece era meraviglioso. L’ho realizzato in una versione senza orchestra, più intima”. 

Cover_DISCOVER_b_foto di Daniele Barraco

Questa la tracklist della versione standard di “DISCOVER”:

  1. Amore adesso (No Time for Love Like Now)
  2. Canta la vita (Let Your Love Be Known) con BONO
  3. The scientist
  4. Wicked game
  5. Luce (Tramonti a nord est) feat ELISA
  6. Follow you follow me
  7. Natural blues feat MAHMOOD
  8. Fiore di maggio
  9. Human
  10. Con te partirò
  11. High flyin’ bird
  12. Ho visto Nina volare feat FABRIZIO DE ANDRÉ
  13. Lost boys calling

Queste le 5 tracce bonus in esclusiva per la versione box di “DISCOVER”:

  1. Old town road
  2. Motherless child
  3. Lotus flower feat HOTEI
  4. Silent night
  5. Everybody’s got to learn sometime feat BEN ZUCKER

Per la seconda volta nella sua carriera, inoltre, Zucchero si è messo alla prova con il doppiaggio, prestando la voce a Clay Calloway, personaggio del film d’animazione “Sing 2 – Sempre più forte” (Universal Pictures International Italy) che uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 23 dicembre. Nella versione originale del film Clay Calloway è doppiato da Bono.

Zucchero tornerà live in anteprima esclusiva per l’Italia all’Arena di Verona, con i suoi 14 show previsti nei mesi di aprile e maggio 2022, e a partire dal mese di aprile porterà il suo live anche sui palchi delle più prestigiose location d’Europa. Inoltre, Zucchero sarà anche protagonista  dell’importante show-evento con Eric Clapton previsto il 29 maggio 2022 al Waldbühne di Berlino.

Queste le 14 date previste all’Arena di Verona nel 2022:

25 aprile 2022 – Arena di Verona (recupero data 24 settembre 2020 e 25 aprile 2021)

26 aprile 2022 – Arena di Verona (recupero data 25 settembre 2020 e 27 aprile 2021)

27 aprile 2022 – Arena di Verona (recupero data 26 settembre 2020 e 28 aprile 2021)

29 aprile 2022 – Arena di Verona (recupero data 22 settembre 2020 e 23 aprile 2021)

30 aprile 2022 – Arena di Verona (recupero data 23 settembre 2020 e 24 aprile 2021)

1 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 1 ottobre 2020 e 2 maggio 2021)

2 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 2 ottobre 2020 e 4 maggio 2021)

4 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 3 ottobre 2020 e 5 maggio 2021)

5 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 4 ottobre 2020 e 6 maggio 2021)

6 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 6 ottobre 2020 e 7 maggio 2021)

7 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 7 ottobre 2020 e 8 maggio 2021)

8 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 30 settembre 2020 e 1 maggio 2021)

10 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 27 settembre 2020 e 29 aprile 2021)

11 maggio 2022 – Arena di Verona (recupero data 29 settembre 2020 e 30 aprile 2021)

credit foto Daniele Barraco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...