Il programma di OLTRE LO SPECCHIO Milano Film Festival 2021: dal 18 al 24 novembre il lato oscuro del cinema di genere

Ventitrè opere filmiche in sette giorni: questo il programma del folto cartellone della terza edizione di Oltre lo specchio Milano Film Festival, iniziativa incentrata sui generi fantasy, fantascienza, thriller e horror per creare spazi di confronto con la società contemporanea. Dal 18 al 24 novembre 2021 a Milano, presso la Sala Gregorianum (via Lodovico Settala 27) e il Teatro Bruno Munari (Via Giovanni Bovio 5) si avvia dunque un percorso di visione che nasce dalla volontà di riportare al centro della riflessione l’importanza e la centralità del cinema di genere. Stati Uniti, Canada, Iran, Indonesia, Messico, Danimarca, Vietnam, Italia, Germania, Svizzera, Svezia, Malesia, Regno Unito, Sudafrica e Francia le produzioni coinvolte che vedranno avvicendarsi lavori nuovi, alcuni in assoluta anteprima nazionale all’interno delle categorie in concorso, Newcomers e fuori concorso. Tra le “chicche” anche un paio di film muti danesi di inizio Novecento, in visione grazie alla Danish Arts Foundation.

L’obiettivo del festival è anche quello di costruire una rete di saperi che possa coinvolgere associazioni, istituzioni e personalità culturali, locali e internazionali, specializzate in diversi ambiti, per metterle in comunicazione tra loro e coinvolgere il pubblico in un discorso condiviso e interdisciplinare. In particolare, l’edizione 2021 di Oltre lo specchio si propone nello specifico di rafforzare il rapporto con la città di Milano partendo proprio dal quartiere Isola che ospiterà le proiezioni.

Oltre lo specchio è un’iniziativa realizzata con il contributo di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Danish Arts Foundation, Fondazione Fiera Milano, con il patrocinio di Comune di Milano e in collaborazione con l’Università Cattolica e Università degli Studi di Milano.

PROGRAMMA:

Giovedì 18/11 – Sala Gregorianum

Ore 16:30           

The Devil Below (Shookum Hills), di Bradley Parker, 1h 28min, USA, 2021

Newcomers

Quattro avventurieri specializzati nell’esplorazione di luoghi remoti e abbandonati visitano Shookum Hills, una città nelle remote montagne degli Appalachi, abbandonata anni prima a causa di un misterioso incendio in una miniera di carbone.

Ore 18:30

Violation, di Dusty Mancinelli e Madeleine Sims-Fewer, 1h 47min, Canada, 2020

Newcomers

Mentre il suo matrimonio sta per implodere, Miriam torna nella sua città natale per cercare il conforto della sorella minore e del cognato. Ma una sera un piccolo errore di giudizio porta a un tradimento catastroficO.

Ore 21:00

Zalava, di Arsalan Amiri, 1h 33min, Iran, 2021

Newcomers

Iran, 1978: gli abitanti di Zalava, un villaggio arroccato sui monti del Kurdistan, sono convinti della presenza di demoni in grado di possedere persone e luoghi. Quando la situazione precipita nel caos a causa di questi jinn, Massoud, uno scettico commissario militare del luogo, decide di recarsi nel paesino ad indagare.

Venerdì 19/11 – Sala Gregorianum

Ore 16:30           

The Queen of Black Magic (Ratu Ilmu Hitam), di Kimo Stamboel, 1h 39min, Indonesia, 2019

In Concorso

Una famiglia si reca nel lontano orfanotrofio rurale, dove è cresciuto il padre, per rendere omaggio al direttore della struttura, gravemente malato. Ma il ritorno a casa con i suoi migliori amici si trasforma in un terrificante calvario

Ore 18:30

Prayers for the Stolen (Noche de fuego), di Tatiana Huezo, 1h 50min, Messico, 2021

In Concorso

In una città solitaria incastonata tra le montagne messicane, le ragazze portano tagli di capelli da ragazzino e hanno nascondigli sotterranei. Ana e le sue due migliori amiche si impadroniscono delle case di coloro che sono fuggiti e si travestono da donne quando nessuno le guarda.

Ore 21:00

Akilla’s Escape, di Charles Officer, 1h 30min, Canada/USA, 2020

In Concorso (ev.)

Akilla Brown sta cercando di ricominciare la sua vita. Per anni ha supervisionato un dispensario di marijuana per un boss locale, ma si ritira dall’attività dopo la legalizzazione. Alla vigilia della sua partenza, tuttavia, una consegna di routine viene intercettata violentemente

Sabato 20/11 – Sala Gregorianum

Ore 15:00           

L’astronave (Himmelskibet/A Trip To Mars), di Holger-Madsen, 1 h 37min, Danimarca 1918

Fuori Concorso / Retrospettiva

Un gruppo di ricercatori dalla Terra viaggiano su un’astronave verso Marte, dove, con grande sorpresa, trovano una pacifica civiltà vegetariana e pacifista.

Ore 17:00

The Lift (Thang Máy), di Peter Mourougaya, 1h 20min, Vietnam, 2020

Newcomers

Dopo la scomparsa della sua migliore amica, una studentessa universitaria claustrofobica indaga sul misterioso ascensore dove la sua amica è stata vista l’ultima volta

Ore 19:00

Archenemy, di Adam Egypt Mortimer, 1h 30min, USA/UK, 2020

In Concorso

Max Fist è un ubriacone che afferma di essere un supereroe del pianeta Chromium, caduto sulla terra senza nessuno dei suoi poteri, dopo essere stato trascinato in un wormhole. Nessuno presta attenzione a Max tranne un adolescente di nome Hamster.

Ore 21:30

Lumina, di Samuele Sestieri, 1h 45min, Italia, 2021

In Concorso

Una donna si sveglia su una spiaggia deserta. Dopo aver vagato, finisce tra le rovine di una città abbandonata dai vivi molto tempo prima. In una casa in rovina trova vestiti, mobili, un giradischi e un telefono. Quest’ultimo contiene foto e video di una giovane coppia

Domenica 21/11 – Sala Gregorianum

Ore 15:00

Verdens Undergang (The End of the World), di August Blom, 1h 17min, Danimarca, 1916

Fuori Concorso / Retrospettiva

Una cometa, passando vicino alla Terra, provoca disordini sociali e catastrofi che distruggono il mondo, portando alla sua fine.

Ore 17:00

Who We Were (Wer wir waren), di Marc Bauder, 1h 55min, Germania, 2021

In Concorso

Cosa penseranno di noi le generazioni future in un contesto storico? Who We Were osserva lo stato attuale del mondo, accompagnato da sei intellettuali e scienziati che riflettono sul presente e si interrogano futuro.

Ore 19:30

The Scary of Sixty-First, di Dasha Nekrasova, 1h 21min, USA, 2021

Newcomers

Durante la ricerca di un appartamento, le amiche del college Noelle e Addie si imbattono nell’affare della vita: un elegante bifamiliare nell’Upper East Side di Manhattan. Ma subito dopo essersi trasferite, compare un’immagine sinistra nell’appartamento.

Ore 21:30

Tides, di Tim Fehlbaum, 1h 44min, Germania/Svizzera, 2021

In Concorso

In un futuro prossimo, condizioni catastrofiche sulla Terra hanno spazzato via quasi tutta l’umanità, costringendo i sopravvissuti ad un esodo di massa verso un pianeta lontano. Generazioni dopo, una missione con equipaggio torna indietro per valutare le condizioni di vita nel mondo desolato, per lo più sommerso.

Lunedì 22/11 – Teatro Munari

Ore 15:30

Melancholia, di Lars Von Trier, 2h 15:00min, Danimarca/Germania/Francia/Svezia, 2011

Fuori Concorso / Retrospettiva

Justine celebra il matrimonio con Michael in una sontuosa festa a casa della sorella del cognato. La relazione tra le due sorelle diventa ancora più tesa dopo la scoperta del misterioso pianeta Melancholia, in rotta di collisione con la Terra.

Ore 18:30

Irul: Ghost Hotel, di M.S. Prem Nath, 1h 39min, Malesia, 2021

Newcomers

Punitah, un produttore di documentari, sta affrontando un mistero. La scomparsa di suo fratello senza lasciare tracce sembra essere collegata a un hotel infestato nell’isola di Penang dove è stato visto l’ultima volta.

Ore 21:00

Son, di Ivan Kavanagh, 1h 38min, Irlanda/USA/UK, 2021

In Concorso

Dopo che un misterioso gruppo di individui fa irruzione nella casa di Laura e tenta di rapire suo figlio di otto anni, David, i due fuggono dalla città in cerca di sicurezza. Subito dopo il rapimento fallito, David si ammala gravemente.

Martedì 23/11 – Teatro Munari

Ore 16:30           

Le forze del destino (It’s All About Love), di Thomas Vinterberg, 1h 46min, USA, 2003

Fuori Concorso / Retrospettiva

Nel 2021, mentre la Terra è devastata dal cambiamento climatico, due amanti tentano di salvare la loro relazione in un mondo sull’orlo del collasso cosmico.

Ore 18:30

Soul (Roh), di Emir Ezwan, 1h 23min, Malesia, 2019

Newcomers

Tagliata fuori dalla civiltà, una madre single mette i suoi figli in allerta quando portano a casa una giovane ragazza ricoperta di argilla. Racconta di spiriti e cacciatori di spiriti, ma non si tratta di semplici superstizioni.

Ore 21:00

Alone, di John Hyams, 1h 38min, USA, 2020

In Concorso

Jessica, vedova da sei mesi, decide di intraprendere un viaggio in solitaria a chilometri e chilometri da casa, per cominciare una nuova vita e lasciarsi alle spalle il doloroso passato. Nulla però va secondo i piani.

Mercoledì 24/11 – Sala Gregorianum

Ore 16:30           

Gaia, di Jaco Bouwer, 1h 36min, Sudafrica, 2021

In Concorso

Una guardia forestale rimane ferita durante una missione di sorveglianza e viene salvata da due sopravvissuti che seguono uno stile di vita post-apocalittico. Il ragazzo e il padre sembrano avere un misterioso rapporto con la natura, rivelando una devozione di culto per la foresta.

Ore 18:30

The Boy Behind the Door, di David Charbonier e Justin Powell, 1h28min, USA, 2020

Newcomers

Bobby ed il suo amico Kevin stanno tornando a casa da una partita, quando uno sconosciuto li rapisce sotto la luce del sole e li porta in una casa dispersa in mezzo al nulla.

—–

Ore 21:00           

Bruno Reidal, Confession of a Murderer, di Vincent Le Port, 1h 41min, Francia, 2021

In Concorso

Agli albori del XX secolo il caso di Bruno Reidal, un seminarista di 17 anni arrestato per l’omicidio di un dodicenne, sconvolge la Francia. I medici che lo seguono, per capire le motivazioni del gesto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...