Paesi che vai… alla scoperta di Benevento

Definita da Orazio “unica città al mondo degna gemella di Roma Imperiale”, Benevento ha una storia molto particolare. La racconta il nuovo appuntamento con “Paesi che vai… luoghi, detti, comuni…”, ideato, scritto e condotto da Livio Leonardi, patrocinato dal MIC (Ministero della Cultura), in onda domenica 12 dicembre alle 9.40 su Rai1.
Chiamata inizialmente “Maloenton” dalle native popolazioni osco-sannitiche, fu rinominata dai Romani, prima “Maleventum” e poi, dopo la vittoria sull’esercito di Pirro, “Beneventum”. Nel corso dei secoli tanti popoli hanno dominato questa città, che è stata prima sannitica, poi romana, successivamente longobarda e infine pontificia. Otto secoli nei quali prestigiosi ed eminenti Papi hanno lasciato traccia di sé nei Palazzi e negli edifici sacri che li hanno visti governare. 
Livio Leonardi, partendo dal maestoso Arco di Traiano, conduce il suo pubblico sulla linea del tempo e della storia, seguendo le tracce dei Papi che, in otto secoli di dominio, hanno lasciato segni indelebili nella città. Dalla Chiesa di Santa Sofia dove il Vescovo Barbato accoglie il conduttore, il racconto prosegue con la narrazione delle gesta dei Papi che hanno fatto la storia della Basilica di San Bartolomeo, del Duomo di Benevento, della Chiesa dell’Annunziata e della Rocca dei Rettori. Le telecamere si sposteranno poi nel Giardino “Hortus Conclusus” per scoprire una famosa leggenda legata a questi luoghi: quella delle “Streghe di Benevento”.  Sempre con Livio Leonardi si andrà, inoltre, alla scoperta di alcune location che hanno attratto la fantasia di grandi registi, generando film unici e indimenticabili.  
E infine “Paesi che vai” si immergerà nelle bellezze di un Parco naturale, paradiso degli escursionisti e degli sportivi: il Parco del Matese.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...