“Un’ora sola vi vorrei”, il nuovo one man show di Enrico Brignano su Rai 2

Dopo il successo delle prime tre stagioni, torna un programma innovativo che ha saputo conquistarsi l’affetto del pubblico: “Un’ora sola vi vorrei”, un’ora di divertimento puro che Enrico Brignano si è ritagliato addosso, mettendo in campo la sua capacità di rileggere il mondo con ironia, senza rinunciare all’empatia. Da martedì 28 dicembre in prima serata, alle 21.20,  su Rai2 per cinque settimane, più uno speciale per San Valentino. Un concentrato di risate, ma anche di racconti mai banali, di satira di costume che fa ridere e riflettere insieme, ma anche di musica – affidata anche quest’anno ad una resident band di dieci elementi capitanati dal Maestro Andrea Perrozzi – e di ballo con le coreografie di Thomas Signorelli. Torneranno i personaggi dell’attore Alessandro Betti e dell’attrice Marta Zoboli, che daranno voce alle categorie più assurde, ma drammaticamente esistenti, dell’umanità di oggi. Anche in questa nuova edizione accanto ad Enrico ci sarà Flora Canto, e l’ormai cult “scena del letto” dove con ironia si commentano i fatti della puntata, e non solo.  60 minuti di show in cui si affacceranno in ogni puntata ospiti e amici che interverranno per giocare con Enrico e con il tempo, tra i ricordi del passato e un ponte gettato sul futuro. Nella prima puntata, a ridosso della fine dell’anno, Enrico Brignano guarderà un po’ all’indietro, al passato, e un po’ in avanti, ai buoni propositi per il futuro: tornerà al 1973, anno cui l’accoglienza per il vaccino contro il vaiolo fu un po’ diversa rispetto al vaccino contro il Covid-19; e saluterà poi questo 2021, anno di San Giuseppe, simbolo della paternità. Ospite della puntata Federico Zampaglione che canterà i suoi grandi successi. L’attore comico Alessandro Betti vestirà i panni di uno dei suoi surreali personaggi mentre nella parte finale, a Casa Brignano, ci sarà una partecipazione “inaspettata” di Stefano De Martino.                                    

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...