Su Rai 1 il 31 dicembre ‘L’Anno che Verrà’, condotto da Amadeus in diretta da Terni: “Sarà il Capodanno di tutti, una notte di festa e musica”

E’ l’Umbria la spettacolare cornice del Capodanno di Rai1, ‘L’Anno che Verrà’, condotto da Amadeus, che accompagnerà il pubblico verso il nuovo anno dalle Acciaierie di Terni, simbolo del lavoro e della ripartenza.

La città umbra, con il suo paesaggio straordinario circondato da boschi, borghi e da posti unici al mondo come la Cascata delle Marmore, con la sua storia e le sue tradizioni, dalle 21 circa, non appena terminato il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, ospiterà per oltre quattro ore una kermesse che metterà assieme grandi ospiti, sorprese e tanta musica. Il programma ‘orchestrato’ da Amadeus accompagnato da tanti amici artisti vedrà le incursioni di John Vignola e Marcella Sullo dal back stage con interviste nella diretta di Radio1 ed Emanuela Aureli, umbra doc, con la sua simpatia guiderà i telespettatori alla scoperta delle località più suggestive di una tra le regioni più verdi d’Italia.
Naturalmente il ‘pezzo forte’ sarà il cast, d’eccezione, messo a punto per dare vita a una serata unica e irripetibile. Sul palco allestito alle acciaierie saliranno Massimo Ranieri, Loredana Bertè, Achille Lauro, Orietta Berti, Raf, Cristiano Malgioglio, Gigi D’Alessio, Clementino, Rkomi, Nek, Donatella Rettore, Fausto Leali, i Gemelli di Guidonia, Alba Parietti, Edoardo Vianello, Corona, i Los Locos e, per i più piccoli, i protagonisti della fortunata serie animata televisiva di Rai YoYo Pinocchio & Friends e tanti altri. Tutti gli artisti saranno accompagnati da una big band diretta dal Maestro Stefano Palatresi che suonerà dal vivo i più grandi successi del presente e del passato che, grazie alla regia di Stefano Mignucci e di un vivace corpo di ballo, renderanno ancora più suggestiva ed emozionante l’atmosfera.

“Il Capodanno in Umbria è una gioia per noi. Nonostante il momento complicato che stiamo vivendo sarà sicuramente di straordinaria importanza per la nostra Regione affinché possa essere conosciuta nel mondo. Grazie alla Rai per la stretta collaborazione. Sono convinta che questa trasmissione riempirà anche il cuore di chi la guarderà da casa”, ha detto la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei in conferenza stampa.

“Sarà un intrattenimento fatto di tanti elementi. Amadeus ha dimostrato negli ultimi anni di saper davvero contaminare all’interno delle trasmissioni da lui condotte. Nello scenario molto evocativo delle Acciaierie di Terni metterà insieme lo spirito del passato, del presente e del futuro grazie al contributo di persone a lui amiche che saranno ospiti. Sarà un evento all’insegna della musica e dell’amicizia. E’ un dovere da parte del servizio pubblico portare avanti questa manifestazione che andrà in onda su Rai 1 per quasi cinque ore. E poi ci sarà Emanuela Aureli che è di origine umbra e ci racconterà la bellezza di questo territorio”, ha detto Stefano Coletta, direttore di Rai 1.

La parola è quindi passata ad Amadeus: “La televisione è un sogno e dobbiamo regalare ai telespettatori una serata che faccia dimenticare per alcune ore le difficoltà che stiamo vivendo. E’ un onore per Rai 1 e per L’Anno che verrà essere a Terni, in una terra meravigliosa come l’Umbria. Da tanti anni chi ospita questo evento balza direttamente agli occhi di tutto il mondo grazie alle cartoline  e ci sarà anche Rai Radio1 che trasmetterà in diretta. C’è un cast ricchissimo, una scenografia bellissima, una struttura che lascia senza fiato in cui abbiamo fortemente voluto realizzare il Capodanno, essendo un luogo simbolico di Terni. Grazie a tutti gli artisti che saranno sul palco. Sarà una notte bella, di festa e di musica. Ero stato a Terni 15 anni fa a realizzare la prima edizione di Music Farm ed ero stato benissimo e poi mio nonno paterno era di Trevi e ho dei ricordi da bambino legati a questa regione. Terni è la città delle tre A, dell’amore con San Valentino, delle acque con la Cascata delle Marmore, e delle Acciaierie e da domani ci sarà la quarta, L’anno che verrà. Sarà il Capodanno di tutti, accompagnato da canzoni che si possano cantare e ballare davanti alla tv. Lo affrontiamo con la rabbia di non poterlo fare in assoluta normalità, ma con il sorriso che cerchiamo di portare attraverso il nostro lavoro. Il pubblico presente sarà composto da 700 persone”.

La tradizionale festa del Capodanno di Rai1 verrà trasmessa anche in HD sul Canale 501, farà il ‘giro del mondo’ con Rai Italia, verrà proposta in diretta su Rai Radio1 e in simulcast su RaiPlay. Non mancherà, poi, ‘un abbonato in prima fila’, l’iniziativa di Rai Canone che porterà 5 abbonati tra il pubblico per assistere live allo spettacolo realizzato in collaborazione con la Regione Umbria, la Fondazione Carit e il Comune di Terni.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...