Franco Di Mare, direttore di Rai3: “Caro Battiato, una piacevolissima sorpresa”

“Alla bellissima ed emozionante lettera di Pif, Caro Battiato, hanno risposto 2 milioni 267 mila spettatori, uno straordinario risultato di Rai3 che, con uno share dell’11%, è stata la piacevolissima sorpresa della serata televisiva di mercoledì”, dichiara il direttore di Rai 3 Franco Di Mare. Una serata speciale, dedicata al grande cantautore siciliano  scomparso il 18 maggio scorso, tra il diario, il documentario e l’evento musicale. Tutto parte dal mancato dialogo tra Pif e il Maestro, in un incontro dietro le quinte di un programma televisivo l’attore-autore-regista palermitano non riuscì a dire nulla a Battiato perché non se la sentiva di parlare con un suo mito. “Il titolo rimanda immediatamente al tono affettuoso e appassionato di Pif che fa da narratore a un viaggio alla ricerca dell’occasione perduta e nei luoghi del Maestro – dall’Etna a Milano – passando per l’Arena di Verona dove lo scorso settembre si è tenuto uno indimenticabile concerto-tributo organizzato da Francesco Cattini al quale hanno partecipato tutte le star della musica italiana. Il programma di Rai3 – spiega Di Mare – si inserisce in un progetto editoriale che valorizza la tv d’autore. Dopo Pif sarà la volta di Marco Paolini, in onda sabato 8 gennaio con ‘La fabbrica del mondo'”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...