Annibale Giannarelli è il vincitore della seconda edizione di “The Voice Senior”

Annibale Giannarelli è il vincitore della seconda edizione di “The Voice Senior”, il talent show che premia le più belle voci over 60 del Paese, condotto da Antonella Clerici.

Nella finale andata in onda venerdì 20 gennaio su Rai 1 i quattro giudici Orietta Berti, Loredana Berté, Gigi D’Alessio e Clementino, hanno portato ciascuno tre talenti.

La serata si è aperta con i dodici finalisti che si sono esibiti insieme all’ospite Riccardo Cocciante in “Io Canto”. Quindi è iniziata la prima manche. Ad aprire le danze è stata Marcella Di Pasquale (team Clementino) che ha cantato “Nel sole” di Al Bano, seguita da Walter Sterbini (team Loredana Bertè) che ha proposto “Ancora” di Eduardo De Crescenzo, da Annibale Giannarelli (team Gigi D’Alessio) che ha interpretato piano e voce “My Way” di Frank Sinatra e da Franco Tortora (team Orietta Berti) che ha cantato “Vent’anni” di Massimo Ranieri.

FJqCtp_XsAA5QOc

credit foto twitter The Voice Senior

E’ stata poi la volta di Claudia Arvati (team Gigi D’Alessio) con “E poi” di Giorgia, di Russel Russel (team Clementino) che si è scatenato sulle note di “Proud Mary” dei Creedence Clearwater Revival, di Roberto Barocelli (team Orietta Berti) che ha cantato “Un senso” di Vasco Rossi e di Lanfranco Carnacina (team Loredana Bertè) che ha proposto “You are so beautiful” di Joe Cocker.

Gli ultimi quattro finalisti ad esibirsi sono stati Piero Cotto e Beatrice Pasquali (team Gigi D’Alessio) con “Questione di feeling” di Riccardo Cocciante e Mina, Donata Brischetto (team Loredana Bertè) con “Hot stuff” di Donna Summer, Silvio Aloisio (team Orietta Berti) che ha cantato “Il mondo” di Jimmy Fontana che ha sostituito Cosetta Gigli che ha avuto un incidente e non ha potuto partecipare alla finale, e Luciano Genovesi (team Clementino) che ha proposto “Hotel California” degli Eagles.

Il pubblico ha decretato attraverso il televoto i quattro finalisti: Annibale Giannarelli (team Gigi D’Alessio), Walter Sterbini (team Loredana Bertè), Claudia Arvati (team Gigi D’Alessio) e Marcella Di Pasquale (team Clementino).

Nella seconda manche ciascuno dei talenti ha proposto il proprio cavallo di battaglia: Marcella Di Pasquale “La casa del sole” dei Pooh, Walter Sterbini “Cambiare” di Alex Baroni, Annibale Giannarelli “Lo chiamavano trinità” e Claudia Arvati “Like a natural woman” di Aretha Franklin.

Il televoto con il 44.14% delle preferenze ha sancito la vittoria di Annibale Giannarelli, il pianista sull’Oceano, 73 anni, originario di Sassalbo, da poco tornato a vivere in Italia dopo molti anni passati in Australia, che negli anni Settanta aveva raggiunto il successo con l’interpretazione di “Lo chiamavano Trinità” di Franco Micalizzi, brano inserito nel celebre omonimo film con protagonisti Bud Spencer e Terence Hill. Visibilmente emozionato, Annibale è stato premiato dal direttore di Rai 1 Stefano Coletta e avrà la possibilità di incidere un singolo tramite l’etichetta discografica Universal.

1600x900_1637247666061_18.11.21. the voice giudici 202172022 (1)

Si chiude così una meravigliosa edizione di “The Voice Senior” che ha visto esibirsi tanti talenti straordinari, che ci hanno ricordato che la musica non ha età, e a cui va il nostro applauso.

di Francesca Monti

credit foto twitter The Voice Senior

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...